Fumata nera per Metaurilia: la scuola chiude, ma con più iscritti possibile riapertura nel 2023

scuola pesaro 1' di lettura Fano 12/05/2022 - Niente da fare: la scuola dell’infanzia statale di Metaurilia è destinata alla chiusura. Anche se, va detto, non tutto è perduto. A niente – o quasi – però, è intanto servito l’incontro di mercoledì tra il responsabile dell’ufficio scolastico regionale Ugo Filisetti e la ‘delegazione’ fanese guidata dall’assessore ai servizi educativi Samuele Mascarin, che ha tentato il tutto e per tutto per mantenere aperta la struttura, considerata essenziale per la comunità che risiede nella zona.

Leggi e burocrazia hanno vinto sulle ragioni umane e sociali sollevate per ‘convincere’ Filisetti della necessità di scongiurare la chiusura. Già alla vigilia dell’incontro, però, le speranze apparivano ben poche. Il destino della monosezione di Metaurilia sembrava pressoché segnato, dato l’esiguo numero di bambini attualmente iscritti: 9, a cui se ne aggiungono 3 provenienti dall’Ucraina. Dodici in tutto, dunque, ma secondo la legge ne sarebbero serviti almeno 18.

I piccoli alunni - a cui il Comune di Fano garantisce comunque il servizio di scuolabus – dovranno ora trovare una ‘sistemazione’ in altri istituti della città, perlomeno per l’anno scolastico a venire. Non è detta però l’ultima parola. Perché nonostante la chiusura sarà possibile iscriversi a Metaurilia per il 2023-2024. Se il numero di iscritti sarà superiore rispetto all’attuale, la monosezione avrà buone possibilità di essere riattivata.

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 376 03 17 897 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano





Questo è un articolo pubblicato il 12-05-2022 alle 12:53 sul giornale del 13 maggio 2022 - 561 letture

In questo articolo si parla di scuola, attualità, fano, pesaro, metaurilia, articolo, Simone Celli, scuola fano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c678





logoEV
logoEV