SEI IN > VIVERE FANO > CULTURA
comunicato stampa

Domenica alla Mediateca Montanari presentazione del libro di Laura Fontana Gli Italiani ad Auschwitz. 1943-1945

1' di lettura
190

Domenica 15 maggio 2022 - ore 17.30 a Fano presso la Sala Ipogea della Mediateca Montanari si svolgerà la presentazione del libro di Laura Fontana Gli Italiani ad Auschwitz. 1943-1945. Deportazioni, "Soluzione finale", lavoro forzato. Un mosaico di vittime (Editore Museo Statale di Auschwitz-Birkenau, Oswiecim, 2021)

Programma:

Introduzione di Marco Labbate, storico, vicedirettore ISCOP

Intervento di Laura Fontana, storica, autrice del libro.

Per oltre un anno, tra l’autunno 1943 e gli ultimi mesi del 1944, migliaia di italiani furono deportati dall’Italia ad Auschwitz. Più di 7.800 erano ebrei catturati durante l’occupazione tedesca e sotto la RSI nell’ambito della “Soluzione finale”; per la maggioranza di loro fu un viaggio senza ritorno. Nel corso del 1944 giunsero nel complesso di Auschwitz anche circa 1.200 italiani non ebrei, prevalentemente come prigionieri politici. Il libro racconta le loro storie, intrecciando i percorsi di deportazione, le esperienze di prigionia e le memorie con alcuni temi cruciali per comprendere la storia di Auschwitz: lo sterminio, il lavoro forzato, la condizione della maternità negata e dei medici internati, la solitudine e la coesione.

Laura Fontana si occupa dal 1990 di storia della Shoah e del suo insegnamento. Responsabile per l’Italia del Mémorial de la Shoah di Parigi e dell’Attività di Educazione alla Memoria del Comune di Rimini, è autrice di numerosi saggi pubblicati in italiano, francese, inglese. Dirige seminari di studio in Italia e in Europa per insegnanti e ricercatori, è consulente scientifica per diversi progetti internazionali.

Per l’ingresso è consigliata la mascherina.

L’iniziativa è realizzata con il patrocinio e grazie al contributo del Comune di Fano - Assessorato ai Servizi Educativi, alle Biblioteche e alla Memoria.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-05-2022 alle 18:19 sul giornale del 12 maggio 2022 - 190 letture