x

Al Masetti Cinema "One second" di Zhang Yimou inaugura la rassegna luned'Autore

2' di lettura Fano 16/04/2022 - Comincia la rassegna d’autore “luned’Autore” al Masetti e parte in grande spolvero con l’ultimo apprezzato film del regista cinese Zhanh Yimou One Second che verrà proiettato lunedì 18 aprile.

Negli anni della Rivoluzione Culturale, Zhang evade dal campo di lavoro forzato e vaga per il deserto per raggiungere un villaggio dove in un cinema, assieme al film Eroic Sons and Daughters, viene abbinato il cinegiornale di propaganda numero 22 in cui compare, anche solo per un secondo, l'immagine della figlia che non lo vuole più vedere dopo che è stato arrestato. Poco prima della proiezione la pellicola viene rubata da una ragazzina, l'orfana vagabonda Liu, che ha bisogno della celluloide per costruire la lampada al fratello più piccolo. Zhang, dopo aver assistito al furto, la insegue. Perde la pizza, la recupera e la perde ancora.

Al villaggio intanto un pubblico molto numeroso è in attesa di assistere allo spettacolo serale organizzato dal proprietario e proiezionista del cinema, chiamato "Mr. Film", che è visto come una divinità e si considera una figura essenziale all'interno del Partito.

“Non dimenticherò mai certe scene dei film che guardavo da bambino – dice il regista Zhang Yimou -. L'eccitazione e la felicità oltre le parole erano come un sogno. I film ci accompagnano mentre cresciamo. I sogni ci accompagnano per tutta la vita. C'è sempre un film in particolare che si ricorda per tutta la vita, e forse non solo il film stesso, ma anche il tipo di aspettativa che cattura... un desiderio di guardare le stelle. ‘One Second’ è dedicato a tutti coloro che amano i film”.

Appuntamento dunque per lunedì 18 aprile alle ore 21:15 con One second.

Qui il trailer del film: https://youtu.be/dU4AZA5TI3Y

Il film sarà il primo di una serie di appuntamenti del lunedì (sempre alle ore 21:15) che ci accompagneranno fino al 6 giugno.

I prossimi appuntamenti previsti per la rassegna del lunedì saranno:

- 25 aprile “Quo vadis, Aida?”, il film che narra le tragiche vicende del massacro di Srebrenica

- 2 maggio “Drive my car”, premio Oscar al miglior film internazionale

- 9 maggio “Piccolo corpo”, una giovane madre tenta un viaggio per riportare in vita la sua bambina morta.

- 16 maggio “Atlantide”, un'intrigante e contemporanea esperienza visuale del regista Yuri Ancarani

- 23 maggio “Full time”, vincitore di due premi al festival del cinema di Venezia

- 30 maggio “Tiepide acque di primavera”, straordinario film del debuttante regista cinese Xiaogang Gu

- 6 giugno “Leonora addio”, con Paolo Taviani che con bizzarra originalità fa da omaggio a Pirandello

Ricordiamo che per tutti gli spettacoli i biglietti sono sempre acquistabili in qualsiasi momento anche online all’indiritto www.masetticinema.it/ol.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-04-2022 alle 13:43 sul giornale del 19 aprile 2022 - 138 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c1Ye





logoEV
logoEV
qrcode