x

UDC: "Fano non ha bisogno del Robin Hood Ricci"

1' di lettura Fano 15/04/2022 - L’intervento del Sindaco di Pesaro Ricci su Fano, riguardo ai fondi per le infrastrutture, non è stato gradito dall’UDC. Tuona il  Commissario del partito fanese Stefano Pollegioni e il Commissario Provinciale Davide Delvecchio.

Il Sindaco di Pesaro RICCI si riprenda la sua altezzosità e la smetta di minacciare la terza città delle Marche, Fano, con OPA OSTILI .

Prima l'OPA ostile su Aset, con la manovra per farla acquistare da MMS, poi L'OPA ostile sull'Ospedale, per declassare Fano rispetto a Pesaro, adesso l'OPA ostile sulla viabilità e le infrastrutture di Fano, come se Fano fosse un frazione della presunta città metropolitana di Pesaro, forse questo il vero obiettivo del nuovo RE pesarese.

Comprendiamo politicamente, che le sue amicizie di partito alla testa dei Ministeri hanno avuto un particolare occhio di riguardo sulle sue richieste, ma attenzione, non saranno più gradite certe assurde dichiarazioni.

Comprendiamo che questo sia l’inizio della campagna elettorale di Ricci sul neo collegio provinciale per la Camera dei Deputati per le politiche di febbraio 2023 ma lo avvisiamo che così facendo non solo non sarà gradito a Fano ma a tutto il nostro territorio valle del Metauro e Cesano.

Le affermazioni di Ricci sono un vero insulto per i cittadini di Fano e della nostra comunità, non abbiamo bisogno delle sue raccomandazioni tra 2 anni governeremo Fano e mi auguro anche Pesaro e metteremo in atto tutti i progetti reali di sviluppo per il nostro territorio.


da
Stefano Pollegioni UDC Fano
Davide Delvecchio Commissario UDC provinciale





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-04-2022 alle 17:22 sul giornale del 16 aprile 2022 - 175 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c1PH





logoEV
logoEV
logoEV
qrcode