SEI IN > VIVERE FANO > SPORT
comunicato stampa

Moto: debutto a punti per Marco Gaggi nel Mondiale Superbike Supersport 300

2' di lettura
267

Gaggi c’è!!! Avrebbe forse esclamato così Guido Meda, se sabato e domenica avesse lui commentato in diretta su Sky Sport MotoGp le due gare che a Motorland Aragon hanno aperto l’edizione 2022 del Mondiale Superbike Supersport 300.

Finalmente, dopo due stagioni iridate di dura gavetta e sacrifici, Marco Gaggi ha infatti iniziato a raccogliere i frutti del suo scrupoloso lavoro portandosi a casa i primi meritatissimi punti in classifica (13 per la precisione) al debutto col Viñales Racing Team. Il suo campionato con la scuderia spagnola è nato insomma sotto i migliori auspici, conquistando dapprima un’eccellente settima posizione nella Superpole e collezionando poi un nono ed un decimo posto nelle due corse in programma. Sul circuito che sorge nel deserto di Alcaniz, in Spagna, il diciottenne pilota fanese è stato fino all’ultimo nell’agguerrito gruppo che si è conteso il terzo gradino del podio nella race 1 e la piazza d’onore nella race 2.

"Sono davvero molto contento per questo esordio nel mio terzo Mondiale – commenta visibilmente soddisfatto lo stesso Marco Gaggi, che è anche sostenitore di Associazione Fibromialgia Italia AFI ODV e Fondazione Maruzza Cure Palliative Pediatriche oltre ad essere portacolori del Comune di Fano e testimonial di Amici Senza Frontiere – Già dai test avevo delle sensazioni positive, confermate nelle prove libere e nella Superpole. Nelle due gare, partendo da settimo, mi sono poi davvero divertito un sacco. Stare là davanti è diverso, anche se ovviamente non puoi comunque permetterti errori o distrazioni perché è un attimo essere risucchiati. Diciamo che avrei potuto fare pure meglio in quelle due volate finali, però lo considero ugualmente un grande risultato come inizio. Sono arrivati i miei primi punti in questo campionato e vorrei condividere questa gioia col Viñales Racing Team, coi miei famigliari, gli sponsor e tutti coloro che mi sono sempre stati vicini. Ci sono margini di crescita e con la squadra ci metteremo subito al lavoro per cercare di migliorare ancora in vista del weekend del 22-24 aprile ad Assen in Olanda".





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-04-2022 alle 12:22 sul giornale del 13 aprile 2022 - 267 letture