M5S: "Complanare sud, c’erano 20 milioni di euro già disponibili, ora rischiamo di perderli"

1' di lettura Fano 11/04/2022 - Se, come afferma il consigliere Pagnetti, i tempi per realizzare la complanare tra Tombaccia e Marotta saranno lunghi, è perché lo scorso luglio anche lui, come tutta la maggioranza (fatta eccezione per le astensioni di Luzi e Pedini), ha votato contro la nostra mozione per destinare i 20 milioni di euro già disponibili a quell’intervento.

Ora chissà quanti anni o decenni occorrerà aspettare per rivedere una somma del genere. Bisogna avere coraggio per affermare di essere “i primi a sponsorizzare” l’arretramento della Statale a sud quando si è volutamente sprecata l’occasione di farlo. E che fine ha fatto lo studio di fattibilità affidato alla Provincia la scorsa estate? Doveva essere pronto dopo cinque mesi, e invece ancora non abbiamo nulla in mano, anche perché si attendono alcune cartografie dal Comune.

Il peggio è che quei soldi rischiano di andare persi perché utilizzati per un progetto, quello della variante di Gimarra, più costoso del previsto (quindi nella migliore delle ipotesi sarà una incompiuta) e irto di ostacoli amministrativi (insistendo su un’area vincolata), che potrebbero portare a non rispettare le scadenze. Ancora non è pronto neppure il progetto preliminare.

Attingendo ai 20 milioni per la complanare sud, invece, avremmo messo in sicurezza le risorse e avremmo realizzato un’opera più facilmente cantierabile, che costa meno, che a parole è voluta da tutti e che non avrebbe incontrato problemi con la Soprintendenza.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-04-2022 alle 11:13 sul giornale del 12 aprile 2022 - 174 letture

In questo articolo si parla di politica, Movimento 5 Stelle, M5S, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cZke





logoEV
logoEV