Calcio a 5: la Buldog Lucreazia tiene testa a Pistoia ma finisce 8-4

3' di lettura Fano 10/04/2022 - La Buldog Lucrezia lotta ma cede nel finale al Futsal Pistoia per 8-4. Una prestazione importante da parte dei “cagnacci”, contro la terza forza del torneo, capaci di battagliare per larghi tratti del match ad armi pari contro una compagine di livello.

Nonostante le assenze, Rodrigo Sperendio, ed alcuni giocatori non al meglio, Eduardo Paludo, i gialloblu hanno cercato di strappare punti ai toscani, purtroppo senza riuscirci, anche se è da evidenziare il rientro in campo, con gol, di Francesco Scervino. Un match equilibrato, chiuso sul 3-2 per i toscani nel primo tempo, con i ragazzi di mister Elia Renzoni che hanno tenuto botta ai locali fino alla prima metà della ripresa. “Abbiamo approcciato la gara con la mentalità giusta e ci siamo meritatamente ritrovati sul punteggio di due a zero – commenta mister Elia Renzoni - Un mancato rigore per fallo su Paludo ci ha impedito di andare sullo 0 - 3 e poi sul finale del primo tempo abbiamo subito il ritorno di un Pistoia forte e organizzato e, complice un nostro calo fisico, loro sono riusciti a ribaltare il risultato sul 3 a 2.

Nella ripresa siamo di nuovo entrati in campo molto bene e ho deciso di mettere in rotazione il rientrate Scervino che subito ha trovato un gol bello e importante. Importante per noi averlo recuperato. Nel nostro momento migliore, sul 4 a 4 abbiamo colpito un clamoroso palo con Girardi e abbiamo purtroppo fallito altre due occasioni nette sulle quali avremmo dovuto essere più freddi e cinici. Il risultato ampio di 8 a 4 è maturato sul finale dopo l’espulsione di Samuele Severi e qui però non posso accettare una cosa: trenta secondi prima dell’espulsione del nostro giocatore (espulsione giusta), su un contrasto davanti alla mia panchina, l’arbitro fischia un brutto fallo e si mette la mano in tasca estraendo a metà dal taschino un cartellino giallo che sarebbe stato il secondo giallo e dunque il rosso per il giocatore di Pistoia; come il direttore di gara si accorge di questo si inventa una rimessa laterale e rimette il cartellino in tasca. Sono cose che la Buldog Lucrezia non può accettare.

Le sviste, gli errori, tutti li commettiamo e noi ne facciamo tanti ma queste cose rovinano le partite. Ora lavoreremo duro perché fra 15 giorni ci attende un’altra dura prova a Lucrezia dove speriamo di recuperare anche Sperendio che oggi ha dovuto dare forfait per una brutta botta all’osso sacro. Vogliamo la salvezza, la vogliamo con forza e oggi i ragazzi in campo lo hanno dimostrato e voglio fare i complimenti a tutti loro uno ad uno per la prova che hanno fornito contro un avversario davvero forte”.

GISINTI PISTOIA-BULDOG LUCREZIA 8-4 (3-2 p.t.)
GISINTI PISTOIA: Panattoni, Genis, Soto, Galindo, Bebetinho, Berti, Donadoni, Melani, Teyour, Keko, Homsi, Malucchi. All. Lami BULDOG LUCREZIA: Corvatta, Severi, Di Risio, Felder, Girardi, Carnaroli, Scervino, Marinelli, Mercolini, Bacciaglia, Copparoni, Paludo. All. Renzoni
MARCATORI: 1'49'' p.t. Di Risio (B), 9'26'' Girardi (B), 13'01'' e 13'55'' Bebetinho (P), 14'20'' Berti (P), 3'13'' s.t. Scervino (B), 3'48'' Keko (P), 6'22'' Felder (B), 7'52'' Galindo (P), 11'22'' Berti (P), 13'09'' Donadoni (P), 17'21'' Bebetinho (P)
AMMONITI: Severi (B), Felder (B), Galindo (P), Girardi (B), Mercolini (B), Di Risio (B)
ESPULSI: al 10'43'' del s.t. Severi (B) per somma di ammonizioni
ARBITRI: Francesco Aufieri (Milano), Stefano Pasquino (Nichelino) CRONO: Simone Martini (Empoli)






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-04-2022 alle 10:24 sul giornale del 11 aprile 2022 - 198 letture

In questo articolo si parla di sport, calcetto, cartoceto, lucrezia, calcio a 5, futsal, buldog lucrezia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cZaL





logoEV
logoEV
logoEV