Lotta allo smog, i Comuni hanno uno strumento efficace "Adottino il progetto Pia". Appello di Marta Ruggeri, 5 Stelle

Marta Ruggeri 2' di lettura Fano 06/04/2022 - «Il progetto Pia può diventare l’attendibile punto di riferimento per politiche che mirino a preservare la qualità dell’aria. Dovrebbero adottarlo almeno i Comuni più grandi, come si ha intenzione di fare a Fano su proposta del gruppo consiliare a 5 Stelle».

L’appello di Marta Ruggeri, capogruppo di M5S in consiglio regionale, punta a creare maggiore attenzione sui preoccupanti dati Arpam, pubblicati dai media, che attribuiscono a Pesaro la maglia nera tra i capoluoghi di provincia in fatto di inquinamento atmosferico. Nella città di Rossini, in poco meno di quattro mesi, è stata superata per 23 volte la soglia quotidiana di polveri sottili, pari a 50 microgrammi su metro cubo. Per Fano la non lusinghiera posizione di immediato rincalzo: 14 sforamenti nello stesso arco di tempo.

«Il progetto Pia – argomenta Ruggeri – è un modello di indagine evoluto che ha già fornito ottimi risultati ad Ancona, dov’è stato applicato in via sperimentale. Incrocia il monitoraggio costante di polveri sottili, gas e pollini allergizzanti con i dati sanitari sugli accessi al pronto soccorso e sui ricoveri ospedalieri, fornendo quindi una dettagliata mappatura della situazione, che riesce a distinguere anche tra un quartiere e l’altro. In questo modo si può registrare come incidano i fattori di rischio e calibrare di conseguenza politiche strutturali sulla qualità dell’aria, a cominciare da adeguate scelte riguardanti il verde pubblico».

Conclude Ruggeri: «I 5 Stelle hanno illustrato i vantaggi del Pia durante un recente convegno, cui ha partecipato Floriano Bonifazi, coordinatore scientifico del progetto ed ex primario degli Ospedali Riuniti Torrette di Ancona. Fa bene l’amministrazione comunale a voler realizzare il Pia, efficace strumento che dopo la sperimentazione ad Ancona può essere replicato in altre città marchigiane, come ha confermato la giunta regionale a una mia specifica interrogazione».


da Marta Ruggeri
Consigliere regionale M5S





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-04-2022 alle 18:20 sul giornale del 07 aprile 2022 - 137 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, consigliere regionale, Movimento 5 Stelle, M5S, marta ruggeri, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cYdV