Ruggeri (M5S) contraria all’aumento delle spese militari

Marta Ruggeri 2' di lettura Fano 05/04/2022 - "Condivido in pieno la contrarietà del consigliere Luca Santarelli riguardo all’aumento delle spese militari, che a mia volta pongo in secondo ordine rispetto alle attuali emergenze sia sociali sia economiche, e pertanto ho votato a favore della sua mozione". La capogruppo dei 5 Stelle Marta Ruggeri è intervenuta su un tema che oggi in consiglio regionale echeggiava il recente e serrato dibattito a livello nazionale, ricapitolandone contenuti e sviluppi.

"Poiché l'affidabilità dello Stato si misura anche sul rispetto degli impegni internazionali assunti dai precedenti Governi, il M5S non ha mai disconosciuto l'impegno assunto dall’Italia con la Nato durante il Governo Renzi, che aveva accettato l’obiettivo di portare nel tempo fino al 2 per cento del Pil l’ammontare annuo della spesa militare. Ruggeri però attribuisce "a un eccesso di zelo da parte del presidente Mario Draghi e di alcune forze politiche l’ingiustificata, non necessaria e insostenibile anticipazione di questo obiettivo al 2024, rispetto al trend degli ultimi anni che lo individuava intorno al 2030».

Tale aumento repentino avrebbe comportato un picco di circa 14 miliardi in due anni di spesa militare, a discapito di spese ben più urgenti e necessarie. "È stata poi raggiunto un compromesso – ha aggiunto Ruggeri – su un orizzonte temporale più lungo, il 2028, e più prossimo alla progressione prevista dai governi Conte e chiesta dai 5 Stelle anche per i prossimi anni. Nel triennio 2019-2021 i governi Conte hanno infatti applicato un piccolo e graduale aumento della spesa militare, per 3 miliardi e 600 milioni in un triennio, pari a circa lo 0,1 per cento annuo del Pil, prevedendo di raggiungere l’obiettivo concordato con la Nato in un arco di tempo sostenibile dalle politiche italiane di bilancio. Bisogna sottolineare che nel 2020, pur lavorando per rispettare gli accordi internazionali, il Governo Conte ha stanziato oltre 130 miliardi, con cinque scostamenti di bilancio, per aiutare famiglie e imprese messe in difficoltà dalla pandemia."


da Marta Ruggeri
Consigliere regionale M5S





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-04-2022 alle 19:52 sul giornale del 06 aprile 2022 - 151 letture

In questo articolo si parla di regione marche, politica, consigliere regionale, Movimento 5 Stelle, M5S, marta ruggeri, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cXTw





logoEV
logoEV