SEI IN > VIVERE FANO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Pescamare: "Siamo certi che questa sia reale promozione del territorio"

3' di lettura
162

Ora più che mai, sperando che l’ombra della pandemia possa presto essere relegata a triste eco del passato, il dibattito in città verte sulla promozione delle nostre tipicità anche con finalità turistiche e dunque economiche. Oltre a ciò, tutti i progetti di riqualificazione di porto e zone balneari fanno pensare, qualora si riesca ad impostare un discorso assennato e serio, in un positivo futuro.

Essendo noi tra quanti hanno voluto, negli anni, raccontare quell’immenso patrimonio cittadino che è la nostra marineria, ci sentiamo direttamente coinvolti considerando che il documentario Pescamare continua a raccogliere premi e consensi quasi quotidianamente: il film è stato visto da decine di migliaia di persone, in almeno 15 paesi del mondo!

Soltanto nell’ultimo mese il lavoro ha conquistato il podio di tre Festival internazionali in America e per almeno altri quaranta, da qui alla fine dell’anno, si attendono i relativi esiti verso i quali -scaramanzie a parte- si è discretamente fiduciosi. Proprio per questa ragione, in questi giorni, stiamo realizzando un videoclip di circa trenta minuti, un'intervista che i direttori artistici degli eventi di cui sopra proietteranno prima o dopo il documentario, laddove la nostra presenza non possa essere garantita. È una richiesta che ci è pervenuta da più parti e che abbiamo accolto di buon grado. In primo luogo perché dichiara un interesse all'approfondimento conseguente alla visione del film ma soprattutto perché riteniamo questa essere un'ulteriore spinta promozionale della città per la quale, di fatto, stiamo lavorando già da due anni, facendo circuitare (a nostre spese!) il lavoro dall'America Latina all'Estremo Oriente, dal Sudafrica alla Scandinavia, dagli Stati Uniti all'Australia, ottenendo sempre riscontri eccezionali.

Siamo certi che questa sia reale promozione del territorio: raccontarlo attraverso le emozioni, suscitando (e succede sempre) grande curiosità, da parte di chi fruisce la pellicola, rispetto ai luoghi in cui questa si sviluppa: Fano. Dal canto nostro non possiamo che gioirne insieme ai marinai, grandi protagonisti di quel mondo meraviglioso che è parte fondamentale del nostro film e prima ancora della nostra cultura.

Nell'intervista filmata, in lingua inglese per evidenti motivi di mercato ed opportunità, si parla di cinema, di creatività, di "ispirazione" ed ovviamente si racconta Fano, la marineria e la sua storia, la sua "immarcescibile tradizione" - per citare il compianto amico Rodolfo Colarizi. Ebbene sì, lo ribadiamo: siamo onorati di essere diventati, in qualche modo, ambasciatori del territorio e soprattutto siamo contenti di aver saputo dimostrare che con Pescamare la città ha comprato un risultato, non un servizio. Al di là della realizzazione del film, il nostro studio attento e ponderato, pianificato con senno, su larga scala ed a ampio raggio (anche temporale) per la sua diffusione sta dando frutti che sono sotto gli occhi di tutti.

Siamo fieri del nostro lavoro e ci fa piacere condividere questi grandi successi con tutta la cittadinanza che, da sempre, non manca di farci pervenire il proprio accorato e prezioso sostegno.

LO STAFF DI PESCAMARE
www.pescamare-film.it





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-04-2022 alle 15:33 sul giornale del 06 aprile 2022 - 162 letture