x

Raccolta farmaci per i profughi ucraini: Legami di Pace non si ferma, ecco come partecipare

1' di lettura Fano 25/03/2022 - Prosegue l’iniziativa “Legami di Pace” a favore dei profughi ucraini con il contributo della Lega di Mondolfo/Marotta che sta promuovendo la raccolta di medicinali presso la farmacia Piano Marina in Via Tintoretto, 28 (apertura 8.00-12.30 e 16-19.30, Domenica esclusa).

I medicinali raccolti in collaborazione con l’ istituto Don Orione di Fano, verranno differenziati ed una parte verrà fatta recapitare tramite la Croce Rossa Italiana presso le altre sedi dell’Opera Don Orione presenti nelle zone di guerra e l’altra verrà consegnata direttamente alla comunità di profughi ucraini (18 in tutto tra anziani e mamme con bambini e neonati) che sono stati accolti presso la Casa di Spiritualità che il Don Orione ha presso Villa San Biagio.

Un ‘esperienza che verrà estesa ad altre città della provincia e che ci auguriamo possa avere, da parte dei cittadini, lo stesso riscontro di solidarietà e partecipazione che ha avuto la precedente raccolta di abiti,alimenti e medicinali, già consegnati nei luoghi di raccolta presso i campi profughi allestiti ai confini della Ucraina.

Segue locandina con i dettagli dell'iniziativa.

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 376 03 17 897 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-03-2022 alle 12:35 sul giornale del 26 marzo 2022 - 344 letture

In questo articolo si parla di attualità, mondolfo, marotta, ucraina, lega, lega fano, comunicato stampa, profughi ucraina

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cUSW





logoEV
logoEV
qrcode