Parte da Fano la svolta green nell'igiene urbana

2' di lettura Fano 22/03/2022 - Zero emissioni e pochissimo rumore nella raccolta dei rifiuti. Questo il primato regionale della città di Fano che questa mattina è stato festeggiato da Gorent SpA, leader nei servizi di igiene urbana e transizione energetica attiva in 5 paesi UE, insieme al Comune di Fano e alla municipalizzata ASET SpA, in Piazza 20 settembre.

Si tratta di quattro mini-compattatori Goupil G4 ottenuti in locazione per un anno, ideali per percorrere le vie del centro assicurando ai residenti e ai turisti il minor impatto possibile in termini di emissioni inquinanti e acustiche. I veicoli raggiungono una velocità massima di 50 chilometri orari, ma soprattutto assicurano una silenziosità che chi abita in centro saprà di certo apprezzare. Esteticamente curati, i Goupil G4 sono una garanzia anche in ottica ‘green’, in linea con le politiche perseguite dalla Pubblica Amministrazione locale, sempre attenta a fornire i propri servizi nel rispetto dell’ambiente e dei consumi energetici.

I 4 veicoli sono arrivati davanti al Teatro della Fortuna alle 10.30, dopo il turno di pulizia cittadina. Ad accoglierli il Sindaco di Fano, Massimo Seri, il Presidente ASET, Paolo Reginelli, e in rappresentanza del management Gorent Emilio Moiraghi, Andrea Fontani e Martina Costantini.

"Con l'introduzione dei mezzi elettrici per la raccolta dei rifiuti abbiamo concretizzato i primi passi verso la transizione energetica di Fano - ha commentato Seri - La nostra città ha oltre 2mila anni di storia, chi la amministra ha una grande responsabilità anche per la conservazione della memoria e il patrimonio storico-culturale e paesaggistico".

"Il nostro lavoro richiede prima di tutto sensibilità ambientale e apertura all'innovazione tecnologica - ha spiegato Reginelli - Per noi è una grande soddisfazione essere tra i primi in assoluto ad accogliere l'elettrico. L'arrivo di questi mezzi, che si stanno rivelando molto efficienti, è una scelta intelligente che, oltre ad azzerare le emissioni di CO2 e a ridurre i costi carburante, elimina l'inquinamento acustico, operando in assoluto silenzio in una cittadina che vive anche di turismo".

La giornata è proseguita nella sede di Etambiente-Egea, partner di ASET, attivi nel territorio di Ponte Metauro. Per il loro personale, Gorent ha tenuto una lezione di formazione sulle modalità di utilizzo dei veicoli elettrici.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-03-2022 alle 17:14 sul giornale del 23 marzo 2022 - 381 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, Aset spa, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cUbS