Rugby: la Essepigi brama il riscatto in C, mentre i baby rossoblù son tornati a divertirsi

2' di lettura Fano 17/03/2022 - Vuole sbloccarsi a Città di Castello la Essepigi Fano Rugby, smaniosa di spezzare la maledizione della meta finale e di dire la propria anche in questa II^ Fase Interregionale Promozione di serie C. Le due sconfitte maturate all’ultimo assalto contro Gubbio e Chieti bruciano ancora, ma nel clan fanese è più forte il desiderio di voltare pagina.

Quella di domenica sul campo dei tifernati è un’occasione in tal senso da non perdere, considerando che i prossimi avversari hanno subito un pesante 51-5 all’esordio contro la FiFa Security UR San Benedetto e nella seconda giornata hanno disertato la trasferta di Ancona per un focolaio Covid. La squadra capitanata da Gabriele Breccia sa però che non ci si possono permettere sottovalutazioni del pericolo, sicché si sta preparando come sempre col massimo scrupolo alla terza sfida di questo turno dei play-off pur priva degli infortunati Alessandro Gasparini, Nicola Lanari e Mattia Amadori. Lo stesso Gasparini, in veste di allenatore, sabato scorso avrebbe dovuto guidare a Roma l’Under 15 nella stimolante amichevole con l’Appia Rugby. Essendo la vigilia di un match importante da giocare è rimasto a Fano, affidando i suoi ragazzi a Francesco Collacchi ed al presidente Giorgio Brunacci. Era invece saltato per via di alcune positività l’appuntamento della franchigia API Under 17 (Fano, Falconara, Montecchio ed Urbino assieme) di Annunzio Subissati ed Andrea Nucci, che avrebbe dovuto affrontare a Falconara il Rugby Perugia. In compenso si è vissuta intensamente la festa del Minirugby organizzata al “Falcone-Borsellino”, dove insieme alle Under 5/7/9/11 del Fano Rugby targate Techfem c’erano i pari età di Ancona, Macerata e Fermo.

<Oltre 80 bambini hanno dato vita ad uno spettacolare pomeriggio pieno di emozioni – racconta il coordinatore fanese Jacopo Barattini – Si sono susseguite tantissime attività, che sono terminate col consueto ed amatissimo terzo tempo. Davvero toccante è stato il momento del ricordo del compianto Marco Ragnetti, ex “formichina” pesarese tragicamente scomparsa nei giorni scorsi>. Il nuovo weekend di gare del florido vivaio rossoblù si aprirà sabato 19 marzo dalle ore 15:30, quando a Pesaro si terrà la seconda uscita stagionale dell’Under 13 con l’obiettivo di migliorare soprattutto sul piano della grinta rispetto al debutto di due settimane fa. Domenica sarà quindi la volta dell’Under 15 e dell’Under 17 API, l’una impegnata dalle 10 a Falconara contro una mista di falconaresi e sambenedettesi e l’altra dalle 11:30 ospite del Rugby Jesi.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-03-2022 alle 15:33 sul giornale del 18 marzo 2022 - 124 letture

In questo articolo si parla di fano, sport, rugby, Asd Fano Rugby, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cSVZ





logoEV
logoEV