Educatore sportivo, Csi in prima linea con un nuovo corso di formazione

2' di lettura Fano 17/03/2022 - Sette lezioni “online” e prova pratica finale per per diventare educatore sportivo riconosciuto dal Coni. Il Csi Pesaro-Urbino con sede in Fano continua ad essere in prima linea in ambito di formazione e torna con la quinta edizione del corso “Il Gioco è un bene educativo”.

Lo scorso anno, alla sua seconda esperienza “da remoto”, il comitato ha fatto registrare il numero record di 150 corsisti provenienti da Fano, Pesaro, Fossombrone, Colli al Metauro e Rimini e quest’anno, stando alle adesioni già pervenute, il numero potrebbe essere superato.

Il corso, che vede al fianco del Csi Pesaro Urbino l’Associazione TOC aps, si avvale della collaborazione di Avis Fano, Fano Cuore Odv, Il Piccolo Grande Alessandro Onlus e Sea Gruppo, e sarà presentato lunedì 21 marzo durante una serata nella quale Pietro Giorgi e Matteo Omicioli, rispettivamente referente del corso e responsabile dell’attività giovanile Csi, daranno il benvenuto ai partecipanti coadiuvati da Giacomo Mattioli, presidente Csi Marche e responsabile della formazione Sea Gruppo, il quale ha elaborato il Protocollo Sanitario per tutte le attività del comitato.

Da lunedì 28, invece, si entrerà nel vivo: prima con la psicologa Alessia Giacinti, poi con l’infermiera Giorgia Marcelli (lunedì 4 aprile) le quali si occuperanno di informare sulla psicologia dell’età evolutiva e sulle tecniche di primo intervento.

Si parlerà invece di Pedagogia del Gioco mercoledì 6 aprile con le operatrici della Toc aps Ginevra Montanari e Francesca Maroni mentre l’11 aprile, direttamente dal Csi nazionale, il formatore ed allenatore Figc di base Uefa, Giusppe Tondelli, terrà una lezione sull’importanza del valore educativo nei giochi di gruppo.
La sesta lezione, il 13 aprile sarà tenuta dal dott. Andrea Farnese sul “gioco come strumento innovativo per l’apprendimento tecnico”.

Prima della lezione pratica finale prevista per maggio, l’ultimo step sarà quello curato dai collaboratori Csi che mercoledì 13 aprile terranno un focus sul “ruolo dell’istruttore” nel gruppo”.

“Il Gioco è un bene educativo” è rivolto a operatori dei centri estivi, animatori, educatori e operatori sociali nonché a insegnanti, genitori e chiunque voglia allargare le sue conoscenze sull’ “arte del giocare” per metterle in pratica nel proprio ambito di lavoro o anche nella vita di tutti i giorni.

Come avvenuto gli scorsi anni poi, per i corsisti più idonei, si spalancheranno le porte dei centri estivi Csi, rendendo così il corso, oltre che un’occasione di crescita personale, anche un’ottima opportunità di lavoro.

Per info: Matteo (tel:331.22.38.374), mailto:csifano@gmail.com, mailto:pesarourbino@csi-net.it.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-03-2022 alle 13:00 sul giornale del 18 marzo 2022 - 207 letture

In questo articolo si parla di fano, sport, csi, Centro sportivo italiano, csi pesaro urbino, comunicato stampa, educazione sportiva, educazione sportiva fano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cSSR