x

Boxe: riunione pugilistica all'Audax di Fano

3' di lettura Fano 15/03/2022 - Avvincente riunione pugilistica a Fano organizzata dalla società dilettantistica Audax Boxe Club Metauro. Dieci gli incontri che sono stati messi in programma.

Fra le sedici corde hanno combattuto pugili in rappresentanza di nove società pugilistiche: Audax Boxe Fano, Upa Pittori Ancona, Nike Fermo, Olympia Boxe Ascoli, Italica Boxe Forlì, Pugilistica Giuliese di Giulianova, Tigher Rimini e Cattolica Boxe. Ha presenziato all’evento il presidente del comitato pugilato Marche Luciano Romanella accolto dal responsabile della Boxe fanese Marco Minardi.

Tra gli incontri più interessanti si registra quello dell’élite 82 kg. Ousmane El Fall della Upa Pittori Ancona che ha vinto ai punti sul favorito avversario Michele Santoli dell’Audax Boxe. El Fall più alto e longilineo ha sapientemente scelto di tenere la lunga distanza tirando colpi precisi di sbarramento contro il suo avversario più basso ma molto più solido fisicamente; il pugile fanese con il classico stile da fighter ha cercato in ogni modo di centrare l’avversario con colpi ben caricati ma in gran parte finiti a vuoto, merito dell’anconetano Fall che ha saputo schivare rendendosi estremamente mobile di gambe e tronco.

Altro match interessante è stato quello tra Elia Gironelli della Nike Fermo e Manuel Migami della Tigher Gym Rimini. Il romagnolo ha sfoggiato con naturalezza una grande varietà di colpi a cui Gironelli ha saputo sempre rispondere. Un match equilibrato ed intenso terminato in parità. Verdetto pari anche tra Lorenzo Fondi dell’Upa Ancona e Michele Campa della Cattolica Boxe. I due si sono battuti sulla corta e media distanza in tre round molto intensi. Forse Fondi non ha espresso tutte le sue potenzialità cui è solito esibire.

Felice esordio dello junior Ayub Rachid della Upa Pittori Ancona che è riuscito a vincere sul più esperto Alan Memishai della Edera Ravenna in un match vivace e combattivo; a giudicare dal debutto del giovane Ayub sembra che all’UPA sia nato un nuovo talento. Altra vittoria per l’Upa Ancona nella categoria 46 kg. Junior con l’ottimo Tommaso Ascani che batte ai punti Antonio Centola della Pugilistica Giuliese. Nei 70 kg. élite Emanuele Leonzi della Pugilistica Giuliese vince ai punti su Giovanni Polverari dell’Audax; Leonardo Barredi della Italica Boxe supera l’avversario Francesco Angelini della Olympia Ascoli dopo un duro incontro dove è emersa la bravura e la tecnica del romagnolo Barredi che ha imposto pure l’intervento dell’arbitro Sauro Di Clementi per un conteggio a carico dell’ascolano. Verdetto di parità tra Klaidj Sulcaj dell’Audax e Bekim Arapi dell’Edera Ravenna.

Tra gli élite 75 Kg. Nicolò Sanna della Tigher Rimini vince ai punti su Luca Gentile dell’Edera Ravenna. Filippo Lancellotti della Tigher Rimini vince ai punti su Krejan Saliu dell’Audax Boxe nella categoria 60 kg. youth. La prossima riunione pugilistica per gli atleti marchigiani è prevista domenica 20 marzo dalle ore 16,00 presso il Palabrasili di Collemarino Ancona.


da Massimo Pietroselli Delegato FPI Marche







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-03-2022 alle 10:20 sul giornale del 16 marzo 2022 - 198 letture

In questo articolo si parla di sport, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cSdh





logoEV
logoEV
qrcode