L’Upi Marche ricorda Daniele Tagliolini, prematuramente scomparso

2' di lettura Fano 11/03/2022 - “L’improvvisa scomparsa di Daniele Tagliolini ex Presidente della Provincia di Pesaro Urbino ha lasciato tutti noi dell’UPI Marche profondamente sconvolti”. Così evidenzia il Presidente Giuseppe Paolini recentemente eletto alla guida dell’Unione delle Province marchigiane.

“A nome dell’UPI Marche che rappresento esprimo le più sentite condoglianze alla famiglia, alla moglie, ai figli, ai genitori di Daniele che lascia un vuoto incolmabile. Un ragazzo con vivaci idee, un amministratore leale e appassionato, un caro amico. Gli attuali rappresentanti, lo staff dell’Unione e quelli che con lui hanno lavorato in UPI negli anni della sua Presidenza della Provincia di Pesaro Urbino sono profondamente addolorati”.

Lo rimarca anche la Responsabile della Direzione UPI Marche Valeria Ciattaglia: “Ho lavorato con Daniele Tagliolini negli anni della sua Presidenza della Provincia e ho potuto constatarne tenacia, competenza e conoscenza delle dinamiche finanziarie dei nostri Enti. La sua sensibilità nei confronti delle problematiche dei territori ha dato un valore aggiunto a tutto ciò che ha portato avanti con coraggio. Lo ricordo con stima e affetto”. Anche Paolini ha tanti ricordi umani, legati da profonda amicizia, e professionali.

“Abbiamo combattuto insieme tante battaglie e ricordo ancora quando, lui Presidente e io consigliere provinciale, andammo a Roma all’iniziativa dell’UPI Nazionale per protestare insieme agli altri amministratori, ai dipendenti e ai rappresentanti del mondo scolastico, contro una riforma che fin da subito ha colpito, insieme ai nostri Enti, i servizi offerti ai cittadini, in particolare nei settori delle scuole e delle strade. Questa è stata solo una delle tante battaglie che Daniele Tagliolini ha combattuto per il bene del territorio, anche in modo meno eclatante e più lungimirante, per assicurare la restituzione di risorse a favore della collettività. Purtroppo non ha vinto la battaglia più importante, quella contro la sua malattia. Un abbraccio forte alla famiglia“.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-03-2022 alle 10:24 sul giornale del 12 marzo 2022 - 163 letture

In questo articolo si parla di attualità, enti pubblici, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cRi1