A fuoco l'auto dei tifosi: paura in autostrada (e niente derby per loro)

Vigili del Fuoco, pompieri 1' di lettura Fano 07/03/2022 - Hanno tra i 20 e i 30 anni i malcapitati protagonisti di una vicenda che incrocia cronaca e calcio. L'auto di tre tifosi della Sambenedettese - una Mini One - ha infatti preso fuoco lungo la A14 durante il tragitto verso Fano, in vista del derby di domenica contro l'Alma Juventus allo Stadio Mancini.

Grande spavento per i tre ragazzi, a causa di un'avaria che ha mandato in fiamme il motore della vettura, e che li ha costretti a un'uscita di emergenza al casello di Marotta Mondolfo dopo i primi 'segnali di fumo'. E hanno fatto più che bene, dato che la Mini è poi finita avvolta dalle fiamme.

Per loro solo tanto spavento, dunque. Ne sono infatti usciti illesi. E hanno - purtroppo per loro - dovuto saltare l'atteso derby, perdipiù rivelatosi appassionante (si è concluso sul 2-2). Sul posto i vigili del fuoco per mettere in sicurezza la vettura, oltre alla polizia stradale.

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 376 03 17 897 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano





Questo è un articolo pubblicato il 07-03-2022 alle 13:22 sul giornale del 08 marzo 2022 - 675 letture

In questo articolo si parla di cronaca, incendio, fano, vigili del fuoco, sport, mondolfo, marotta, calcio, sambenedettese, incendio auto, articolo, alma juventus fano 1906, Simone Celli, incendio autostrada, incendio marotta

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cP9w





logoEV
logoEV