Nascondeva la droga nel divano della casa di accoglienza: arrestato dopo i controlli in stazione. È già libero

carabinieri generico 1' di lettura Fano 06/03/2022 - Arrestato, ma è già di nuovo in libertà. Si tratta di un uomo richiedente asilo, che nei giorni scorsi è stato colto in stazione con alcune dosi di hashish.

Giovedì le verifiche da parte dei carabinieri di Marotta nei pressi della locale stazione. I militari hanno fermato il 28enne tunisino per un controllo di routine. Mostratosi nervoso, le verifiche si sono fatte inevitabilmente più approfondite. Si è a quel punto scoperto che aveva con sé alcune dosi di stupefacente. Hashish.

I carabinieri non si sono però accontentati, e hanno deciso di andare fino in fondo eseguendo un sopralluogo nella stanza della cooperativa in cui il 28enne risiede in qualità di richiedente asilo. Nel divano vi era nascosto un sacchetto con dentro 97 grammi di hashish. A quel punto sono scattate le manette per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. L’uomo ha patteggiato 1 anno e quattro mesi. In quanto incensurato, è già libero.

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 376 03 17 897 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano





Questo è un articolo pubblicato il 05-03-2022 alle 19:22 sul giornale del 07 marzo 2022 - 1773 letture

In questo articolo si parla di cronaca, droga, mondolfo, marotta, spaccio, articolo, droga marotta, Simone Celli, spaccio marotta

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cPXY





logoEV
logoEV