Guardia medica, In Comune: "Risposta di Saltamartini 'disarmante'"

2' di lettura Fano 11/02/2022 - Per noi di In Comune - Fano la " cura " è essenziale alla nostra stessa esistenza, è una necessità che risponde ai bisogni primari materiali e affettivi e, per questo, deve essere riconosciuta e affrontata come impegno prioritario e forte responsabilità politica.

Non è quello che sta succedendo nella nostra regione dove le ultime notizie che ci arrivano sono particolarmente gravi e preoccupanti: Fano e Mondolfo dal 1 marzo quasi certamente perderanno le guardie mediche, lasciando il territorio, da Cattolica a Senigallia, completamente scoperto. Rimarrebbero 4 medici solo nei fine settimana.

La risposta che l'assessore Saltamartini ha dato come soluzione al problema è disarmante, "andare al 118", ma l'assessore conosce la situazione di sovraccarico che c'è già nei pronto soccorso? vogliamo intasarli ancora di più?, una idea concreta, una proposta seria per cercare di evitare questo altro danno alla nostra sanità e a noi cittadini/e, non è arrivata.
La pandemia ha già evidenziato tutta la fragilità del nostro sistema sanitario pubblico tra tagli, mancanza di personale, di strutture e tecnologie adeguati, con un privato sempre più invadente, un privato che per sua natura fa profitto.
Proprio adesso che abbiamo l'opportunità di cambiare il sistema sanitario e la tutela della salute verso un modello nuovo che è alla base degli obiettivi del PNRR, noi nelle Marche ci ritroviamo in uno scenario estremamente confuso.
Questo è quello che denunciano CGIL,CISL,UIL che chiedono ai vertici regionali come pensano di affrontare la sfida di una nuova sanità nelle Marche senza un confronto condiviso con gli stessi, a 20 giorni dalla scadenza di presentazione dei progetti.
Non approssimazione, non superficialità, non incertezze su scelte preziose per il benessere della nostra comunità, caro assessore Saltamartini, trovi le soluzioni, agisca perché è fondamentale non lasciare nessuno escluso. Basta navigare a vista, basta campagna elettorale!

Rita Carnaroli - Coordinamento In Comune Fano.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-02-2022 alle 15:37 sul giornale del 12 febbraio 2022 - 234 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, In Comune, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cLaD





logoEV
logoEV