x

Nuovo Palazzetto dello sport. Udc: a Fano anche lo sport sale sul palco dei proclami del sindaco

2' di lettura Fano 09/02/2022 - Forti dubbi esprime il direttivo dell'UDC fanese riguardo alla costruzione del Nuovo Palazzetto dello Sporta Chiaruccia. Il nuovo palazzetto dello sport per Fano, già oggetto di campagna elettorale del Sindaco Seri e dell’assessore Fanesi, dopo qualche anno di dimenticatoio torna alla luce proprio ora, a poco tempo dalla scadenza del mandato dell’amministrazione comunale. E’ evidente che il Sindaco in grande difficoltà, a causa del terremoto all’interno della sua Giunta, usa grandi proclami, anche per lo sport, così da spostare l’attenzione della città su altre cose.

Siamo ormai di fronte ad una Amministrazione non più credibile per cui abbiamo forti dubbi che quanto annunciato dal Sindaco si farà. Insomma un mare di carte, progetto ancora da fare, cinque milioni di euro da trovare, decisioni da votare in consiglio comunale, e il tutto ormai alla fine del mandato di questo Sindaco?

Hanno ragione i cittadini residenti a Chiaruccia che nel 2017 si sono visti cambiare la destinazione d’uso dell’area agricola a sportiva con un incremento di Imu che stanno già pagando e la promessa dello sviluppo dell’area. Sembra strano che ora improvvisamente si decida invece di realizzare il palazzetto in un luogo diverso bisognevole di una nuova variante che trasformi un terreno privato artigianale in sportivo. C’è qualcosa che non ci è chiaro! Perché? Qualcuno ci risponda!

Anche lo sport fanese già abbastanza penalizzato dalla situazione attuale pandemica ad oggi non ha visto interventi economici da parte del comune a favore delle società che devono comunque gestire le strutture sportive. In dieci anni di amministrazione Seri l’unica cosa che abbiamo visto per lo sport è la perdita dei fondi di 600mila euro per la ristrutturazione della pista Zengarini.

Le dimissioni di qualche assessore? è ormai evidente che siamo nelle mani di un Sindaco e di una Giunta litigiosa e divisa, devono solo dimettersi, tutti, per il bene e il rispetto della città.

Nel frattempo chiediamo anche lumi sulla realizzazione della nuova piscina, che ormai si è persa nella valle dei tempi nonostante gli annunci in pompa magna.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-02-2022 alle 10:35 sul giornale del 10 febbraio 2022 - 166 letture

In questo articolo si parla di udc, politica, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cKzT





logoEV
logoEV
qrcode