San Costanzo: Teatri d’autore, sabato al Teatro della Concordia “Ti lascio perché ho finito l’ossitocina” con Giulia Pont

1' di lettura 02/02/2022 - Teatri d’Autore 2022, stagione di prosa nei teatri storici della provincia di Pesaro e Urbino organizzata da AMAT con i Comuni del territorio e con il contributo della Regione Marche, del MiC e della Provincia di Pesaro e Urbino, fa tappa con un nuovo appuntamento di Scenaridens sabato 5 febbraio al Teatro della Concordia di San Costanzo con Ti lascio perché ho finito l’ossitocina, di e con Giulia Pont.

Lo spettacolo vincitore del Festival Monologhi UNO 2012 è un monologo in cui gli spettatori partecipano allo spettacolo come terapeuti per aiutare l’attrice a capire il motivo per cui le storie d’amore, prima o poi, finiscono.

La fine di una storia d'amore è uno degli eventi più comuni e traumatici della vita di ognuno. Un dramma che spesso si riempie di risvolti comici, talvolta assurdi. La protagonista tenterà di guarire il suo mal d'amore sperimentando, in maniera folle, il potere terapeutico del teatro e il pubblico diventerà il suo terapeuta. Una chiacchierata spassosa e coinvolgente dove pensieri, emozioni, disastrose manovre di riavvicinamento e improbabili consigli di parenti e amici s'intrecciano.

Per informazioni: AMAT uffici di Pesaro tel. 0721 849053, reteteatripu@amat.marche.it. Prevendite biglietti (da 8 a 15 euro) presso biglietterie circuito vivaticket, tra le quali IAT di San Costanzo 340 0796684 – 348 5235878, biglietteria Teatro Sperimentale Pesaro tel. 0721 387548, biglietteria Teatro della Fortuna Fano tel. 0721 800750, il giorno stesso dello spettacolo nella biglietteria del teatro dalle ore 19 tel. 0721950124.

Inizio spettacolo ore 21.15.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-02-2022 alle 12:01 sul giornale del 03 febbraio 2022 - 149 letture

In questo articolo si parla di teatro, san costanzo, spettacoli, amat marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cI8c





logoEV