Contributo a fondo perduto dal Comune mai arrivato, interrogazione della Lega

Soldi 1' di lettura Fano 28/01/2022 - La testimonianza, riportata sui giornali, di un operatore di un'agenzia viaggi fanese colpita dalle conseguenze dell'emergenza COVID-19 che lamentava il fatto di non avere ricevuto il contributo a cui aveva diritto ha suscitato l'interesse dei Consiglieri della Lega che hanno potuto verificare che, nonostante il termine per la presentazione delle domande fosse terminata alla fine di Gennaio 2021, in data 25 Gennaio 2022, dopo un anno, il comune non aveva ancora erogato l'importo dovuto.

I consiglieri notano che la mancanza di tempestività nell'intervento rende vana la finalità per cui il contributo era stato pensato, cioè dare un sostegno immediato alle imprese in difficoltà e che riceverlo dopo un anno potrebbe essere troppo tardi.

Questo non è il servizio che i cittadini si aspettano da una buona amministrazione in quanto, in mancanza di risposte, si sentono abbandonati, soprattutto in un momento così critico a cui si aggiungono il rincaro bollette e gli accertamenti della TARI a rendere più difficile la gestione del bilancio familiare.

Per chiarire le motivazioni che hanno portato a questa situazione in cui si trovano altre 37 imprese fanesi, i consiglieri della Lega Fano hanno protocollato l' interrogazione riportata in allegato che verrà discussa nel prossimo Consiglio Comunale dell' 11 Febbraio.

In allegato PDF l'interrogazione.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-01-2022 alle 16:14 sul giornale del 29 gennaio 2022 - 133 letture

In questo articolo si parla di lavoro, soldi, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cH7k





logoEV
logoEV