Piano d'Ambito, sindaci dell'Ambito 6 esclusi dai tavoli di confronto. Circolo Gramsci: "Sostegno alla lettera di protesta dei sindacati"

Fano Piazza XX Settembre Fortuna 1' di lettura Fano 26/01/2022 - La lettera di protesta dei sindacati CGIL CISL UIL nei confronti dei Sindaci dell'Ambito 6 per essere stati esclusi dai tavoli di confronto per l'elaborazione del piano d'Ambito trova il pieno sostegno del Circolo Gramsci di Fano.

Non si comprendono le ragioni di tale scelta se non si parte da una cultura di governo, manifestatasi in modo pericoloso in questi anni, che tende a semplificare e verticalizzare i complessi rapporti con la società civile e con il Sindacato in particolare.

Tale modo di governare non ci piace e rappresenta una ferita nella storia delle Amministrazioni Comunali di Fano.

Inoltre tutto questo stride fortemente con l'atteggiamento dialogante tenuto in altre situazioni dal Sindaco Seri e non vorremmo che questo sia dovuto al fatto che in sede d'Ambito il Sindaco viene rappresentato dall'Ass.re Tinti.

Pertanto, con il rispetto dovuto ai primi cittadini, chiediamo ai Sindaci dell'Ambito ed al Sindaco Seri in particolare di ristabilire quella "corretta cultura delle relazioni" che il Sindacato unitario giustamente reclama.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-01-2022 alle 16:05 sul giornale del 27 gennaio 2022 - 169 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cHDf