Matteo Radicchi nuovo direttore Confesercenti di Fano

2' di lettura Fano 21/01/2022 - Cambio al vertice della Confesercenti di Fano. La giunta provinciale dell’Associazione su proposta della direzione provinciale ha nominato Matteo Radicchi nuovo direttore Confesercenti della zona di Fano e della Valle del Metauro.

Radicchi, 46 anni già responsabile Confesercenti per la zona di Cagli e dal nuovo anno anche responsabile della sede di Fano, all’interno del sindacato da oltre vent’anni, sostituisce Tiziano Pettinelli che lascia l’incarico per raggiunti termini di pensionamento.

“Ringrazio la giunta per la fiducia che mi ha concesso –afferma Radicchi- e affronto questo nuovo percorso lavorativo, sia con la consapevolezza delle particolari difficoltà del momento, sia con l’entusiasmo e la voglia di crescere a fianco delle imprese associate. Credo che proprio per i continui e repentini cambiamenti ai quali le imprese sono chiamate in questi anni, da un punto di vista legislativo e anche in termini di approccio ai nuovi mercati, la rappresentanza sindacale e il ‘fare squadra’ non siano elementi accessori, ma vere e proprie opportunità che, per un’impresa, possono fare la differenza”.

Anche il direttore uscente Tiziano Pettinelli sottolinea l’importanza di un percorso di lavoro comune: “Ringrazio tutti quelli che in questi ultimi anni hanno condiviso con me sia l’attività sindacale sia il lavoro quotidiano all’interno dell’Associazione –afferma- i colleghi e i soci con i quali ho affrontato cambiamenti, problemi e soddisfazioni e i responsabili delle altre Associazioni insieme con i quali è stato avviato un percorso comune e costruttivo. Un percorso che è prezioso anche in vista delle sfide future e che, sono certo, Matteo saprà valorizzare e rafforzare”

A Matteo Radicchi anche i complimenti della direzione provinciale: “Con questa nomina prosegue la fase di rinnovamento dell’Associazione che è già stata avviata a livello provinciale –aggiunge il direttore Confesercenti di Pesaro e Urbino Alessandro Ligurgo- l’esperienza di chi ha operato in questi anni è il valore aggiunto dal quale partiamo per poterci strutturare sempre meglio per il futuro. A Matteo rivolgo i complimenti e confermo la fiducia di tutta la direzione provinciale”






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-01-2022 alle 12:10 sul giornale del 22 gennaio 2022 - 526 letture

In questo articolo si parla di attualità, Confesercenti Pesaro, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cGBc