Inaugurata la mostra "Un poster per la pace - Siamo tutti connessi"

2' di lettura Fano 20/01/2022 - Il 18 Gennaio alle ore 17.00, presso la sala Ipogea della Mediateca Montanari, si è tenuta l’inaugurazione della mostra “Un poster per la pace - Siamo tutti connessi”, che vedrà nelle settimane dal 18 gennaio al 7 febbraio, l’esposizione di ben 180 opere realizzate dagli studenti delle tre scuole fanesi secondarie di primo grado Nuti, Gandiglio e Padalino. Ogni anno il Lions Club Fano aderisce al concorso “un poster per la pace”, promosso dal Lions Club International, con lo scopo di offrire ai ragazzi la possibilità di esprimere il loro modo di sentire e rappresentare il concetto di pace.

Nel corso dell’inaugurazione si è tenuta anche la cerimonia di presentazione dei poster vincitori per ciascuna scuola. Il presidente del Lions Club Fano Filippo Aniballi e la referente del progetto Roberta Bagnati hanno ringraziato i giovani studenti per la sentita partecipazione, sottolineando l’importanza delle istituzioni scolastiche, ancora maggiore in questo particolare periodo storico. I premi sono stati consegnati a Lucia Somma, Jacopo Pio Nastasia e Stefania Falcioni, rispettivamente primo, secondo e terzo classificato per la scuola Nuti, Ferretti Ginevra, Garruti Michelangelo e Gabbianelli Sofia, primo secondo e terzo classificato per la Padalino, ed infine Wang Yubo, Anna Maria Selvi e Lisa Marei Moretti, primo, secondo e terzo classificato per la Gandiglio.

Alla premiazione hanno partecipato il sindaco Massimo Seri e l’assessore ai Servizi Educativi Samuele Mascarin. I ragazzi accompagnati dai familiari, dagli insegnanti referenti, Alessandra Roberti, Simone Ferri e Rita Rosetta Gambardella e dai dirigenti scolastici Silvia Faggi Grigioni e Monica Dalmonte, hanno illustrato le loro opere evidenziando il concetto della connessione, sviluppato in modo da toccare temi come l’uguaglianza fra i popoli, la problematica ambientale ed ecologica, l’attuale situazione pandemica e l’importanza di tessere relazioni capaci di abbattere muri sia virtuali che reali.

Un bellissimo momento di riflessione e condivisione, terminato con la consegna di buoni per l’acquisto di materiale scolastico, da effettuarsi presso il negozio Longhini Vernici, co-sponsor del concorso. Un particolare ringraziamento è stato rivolto alla Mediateca Montanari e alla Sua Direttrice Dott.ssa Valeria Patregnani per la gentile concessione dell’uso dei locali. I poster selezionati sono stati inviati, per la fase successiva del concorso, al Governatore Distrettuale.








Questo è un articolo pubblicato il 20-01-2022 alle 15:06 sul giornale del 21 gennaio 2022 - 202 letture

In questo articolo si parla di fano, pace, Lions Club Fano, memo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cGha