Noi Giovani Fano: "Democrazia e razionalità su Aset per tutelare i cittadini"

aset 2' di lettura Fano 16/01/2022 - Sul tema ASET si é aperto un dibattito democratico che sicuramente deve portare alla scelta politica migliore per il bene dei cittadini di Fano e degli altri Comuni soci, senza speculazioni elettorali ne personalismi.

C'è chi ha parlato di politica responsabile in contrapposizione a una "politica provinciale", ma si dovrebbero superare in primis meri campanilismi e basarsi su di una più razionale valutazione di tutte le opportunità possibili, siano esse dentro o fuori la provincia. L'obiettivo comune deve essere quello di scegliere le soluzioni migliori per il futuro dell'azienda, senza limiti di pura espressione politica, ne dichiarazioni strumentali per accontentare il proprio elettorato, per cui ci sembra opportuna una apertura mentale che riesca ad esprimersi senza preconcetti.

Da responsabili é chiedersi se sia conveniente avere un soggetto unico nel territorio, in grado di difendersi dalle grandi aziende, soprattutto in vista di alcune sfide importante che inevitabilmente segneranno il nostro futuro. Dobbiamo si pensare al biodigestore, ma contestualmente, fin d’ora, va considerato il bando riguardante il servizio idrico che scade nel 2028 ed anche le opportunità che il PNRR porterà e che solo con determinati asset industriali riusciremo a cogliere. In questa visione assume preponderanza il rapporto di Fano con i comuni delle Vallate del Metauro e del Cesano, in ottica di una gestione anche aziendalista, oltre che politica, di Aset. In conclusione, come già ribadito da tutte le liste civiche di maggioranza, aprirsi al dialogo verso MMS, oltre che visionare attentamente le proposte arrivate, ci sembra la giusta soluzione.

Ogni preconcetto condurrebbe al rischio di perdere opportunità e scegliere soluzioni non sempre ottimali. La cosa più sensata é affidarsi ad uno studio che evidenzi i vari punti di forza e di debolezza attuali di ASET e dei possibili scenari futuri.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-01-2022 alle 19:18 sul giornale del 17 gennaio 2022 - 154 letture

In questo articolo si parla di fano, politica, noi giovani fano, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cFx7





logoEV
logoEV