Rifiuti: dagli ispettori ambientali di Aset 645 verbali in un anno. Oltre 6mila i controlli

2' di lettura Fano 14/01/2022 - Ci pensano i dati a dimostrare la continua e costante presenza sul territorio da parte di Aset Spa. Sono stati infatti 6.023 gli interventi - compresi accertamenti e sopralluoghi - messi in atto, nel 2021, dagli ispettori ambientali della società dei servizi nei comuni di Fano, Fossombrone, Colli al Metauro, Pergola e San Costanzo.

L'azione di Aset Spa è prima di tutto preventiva. Lo dimostrano le 1.615 utenze domestiche informate sul corretto conferimento dei rifiuti, a cui se aggiungono anche enti, imprese e attività commerciali (327). Circa 2mila in tutto, dunque, i contatti stabiliti - di persona o telefonicamente - per invitare gli utenti a mantenere un comportamento virtuoso o per spiegare loro caratteristiche e funzionamento di eventuali nuovi servizi. Non solo prevenzione, però. Anche nel 2021 Aset Spa ha effettuato appostamenti (25) e verifiche fotografiche (ben 1.279).

Quest’ultime sfociano spesso in sanzioni: lo scorso anno sono stati 383 i rilievi fotografici allegati ai verbali. Numerose anche le segnalazioni scaturite dal monitoraggio delle telecamere e poi inviate alla polizia locale: 241. Sono state 7, invece, le segnalazioni ad altri organi di vigilanza. Se a questi ultimi due dati si aggiungono i 397 verbali non scaturiti dalla videosorveglianza – frutto di ispezioni sui rifiuti, ma anche di appostamenti o per utenti colti in flagrante -, il totale dei verbali e delle segnalazioni inviate alla polizia locale per successiva competenza raggiunge, nel 2021, quota 645.

Tre sono state le segnalazioni pervenute dalla discarica di Monteschiantello per difformità rilevanti sui rifiuti inorganici rinvenuti. Fondamentali le segnalazioni degli utenti, spesso tramite numero verde (800 99 74 74): lo scorso anno sono state 363, praticamente una al giorno. Aset Spa è poi intervenuta 105 volte in un anno per la rimozione di rifiuti. I controlli riguardano anche i composter: 971 nel 2021, appena 7 i verbali emessi per irregolarità nel compostaggio domestico con conseguente revoca della riduzione Tari. Infine sono stati 3.315 i conduttori di cani controllati, in particolare per verificare il possesso dei sacchetti per la rimozione delle eventuali deiezioni degli animali.

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 376 03 17 897 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-01-2022 alle 12:33 sul giornale del 15 gennaio 2022 - 513 letture

In questo articolo si parla di attualità, rifiuti, aset, ispettori ambientali, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cFcT





logoEV
logoEV