x

“Era una di noi, col mare nelle vene”: Loredana Ciavaglia, i ricordi di chi la conosceva

2' di lettura Fano 08/01/2022 - “Ciao Lory, ti ricordi su questo palco quando ci davamo delle befane? Quante risate... Pensa te, oggi sarebbe stato il nostro giorno! É stato bello lavorare con te, e so che mancherai moltissimo. Buon viaggio, la tua Cochi”. Quello di Costanza è soltanto uno dei tanti messaggi pubblicati su Facebook in ricordo di Loredana Ciavaglia, la 71enne scomparsa nei giorni scorsi e che ha davvero lasciato un segno indelebile tra i tantissimi che avevano avuto il piacere di conoscerla.

Sabato mattina, alla chiesa del porto di Fano, si è tenuta la cerimonia funebre in suo onore. Già, il porto. Lì dove aveva vissuto per tanto tempo, imparandone così bene il dialetto da portarlo persino in teatro (i dettagli). Ed è proprio attraverso il mare che più di una persona l’ha voluta omaggiare. “La nostra costa, da sud a nord sconquassata, devastata da un vento e un mare fortissimi – ha scritto Giorgio - è un po’ la metafora della vita. Ci sentiamo immortali, poi arrivano quelle tempeste che non racconterai... mai. Immagino cosa avrebbe commentato la Lori. Lei era una di noi, col mare nelle vene. Buona giornata e un saluto al cielo”.

Poi, immancabili, i ricordi personali. Quelli di chi – anche solo di striscio – ha vissuto Loredana nella quotidianità. “Non è vero, non posso crederci. Ogni giorno mi davi il buongiorno. Siamo stati vicini di casa – ha scritto Remigio -, mi hai visto crescere e hai sopportato le mie urla e le palline da tennis che sbattevano nelle pareti, ma mi hai sempre voluto un mondo di bene. Non posso pensare che non ci sei più… La tua ironia, il tuo sarcasmo, sempre e rigorosamente in dialetto portolotto. E le commedie? Sempre in dialetto. Ti definivo la Pupella Maggio di Fano! Ciao, grande piccola Lori. Fai buon viaggio e salutami il tuo caro Fausto. Da oggi sentiremo delle gran risate da lassù…”.


Seguono due foto, tra cui una di scena.

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 376 03 17 897 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano








Questo è un articolo pubblicato il 08-01-2022 alle 19:18 sul giornale del 10 gennaio 2022 - 1196 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, articolo, Simone Celli, lutti, loredana ciavaglia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cD0o





logoEV
logoEV
qrcode