x

Scuola calcio 'Marottese-Arcobaleno': "Anche tra i Giovanissimi si respira il vero sport"

2' di lettura Fano 01/01/2022 - Parlare con Mister Roberto Luzzi non è mai un’esperienza banale. Lui è stato allievo di grandi allenatori. Uno di questi insegnava che, anche quando si viaggiava, in pullman la squadra doveva rimanere corta e compatta.

Per lui il calcio è disciplina e dedizione e non sempre è facile applicare l’etica del lavoro alla pratica di tutti i giorni. Lo sanno i suoi ragazzi, i giovanissimi della Marottese-Arcobaleno, un gruppo variegato, composto da ragazzi con esperienza ma tanti che si affacciano solo ora al mondo del calcio a 11.

Una stagione in cui bisogna insegnare come stare nello spogliatoio, come rivolgersi all’arbitro, insomma l’ABC di questo sport ed è emozionante lo spirito di chi, pur avendo calcato palcoscenici importanti, trova la massima motivazione nell’accogliere qualsiasi tipo di “esigenza” tecnica e umana. Ma non potrebbe essere altrimenti, soprattutto quando si allena un gruppo che non salta un allenamento che è presente con il sole e con la pioggia che la vigilia di Natale non ha pensato per un attimo a saltare la seduta.

Come si può dire che questo sia un calcio con un valore inferiore a quello di chi vince trofei e partecipa alle finali? Solo chi ha assaporato il vero valore dello sport può capire cosa abbia significato la prima vittoria contro il Sant’Orso per un gruppo che sembrava impazzito di gioia. Roberto invece non si è scomposto troppo. Forse in cuor suo avrà provato la felicità come se avesse vinto un campionato, gli occhi saranno diventati lucidi per la gioia provata da quei ragazzi incontenibili ma non ha pensato mai per una volta a tenere in panchina un ragazzo solo per una vittoria in più. Roberto è fatto così, il motto “Alla meta arriviamo cantando o non arriva nessuno” sembra essere scritto per lui. Dice che nella sua categoria, quando un ragazzo torna a casa deve avere un aneddoto da raccontare alla famiglia o agli amici, deve in qualche modo avere il suo ricordo da protagonista.

Questi sono i giovanissimi della Marottese-Arcobaleno, UNICA scuola calcio del nostro Comune, un gruppo eterogeneo cementato nell’amicizia e abbracciato dai valori di un allenatore altrettanto UNICO.

Segue la foto di gruppo integrale.

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 376 03 17 897 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano

Scuola Calcio Marottese-Arcobaleno – Giovanissimi







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-12-2021 alle 13:24 sul giornale del 03 gennaio 2022 - 674 letture

In questo articolo si parla di sport, marotta, calcio, Scuola Calcio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cCYZ





logoEV
logoEV
logoEV
qrcode