IN EVIDENZA





9 aprile 2022




...

Il Sindaco di Pesaro dopo aver annunciato con enfasi l’arretramento della ferrovia nel solo territorio pesarese, con evidente danno per il resto della provincia e in particolare per Fano, ora prova a recuperare prospettando un nuovo tracciato che porti a realizzare una nuova stazione ferroviaria a Chiaruccia (sic!).




...

“Se le idee viaggiano sui binari giusti è possibile coniugare tre aspetti chiave per lo sviluppo della nostra regione: la valorizzazione di territori unici quanto poco conosciuti, la promozione delle eccellenze enogastronomiche locali e la diffusione di un turismo sostenibile che rappresenti una leva culturale per incentivare l’utilizzo del treno anche per usi commerciali”.


...

I sindaci Nicola Barbieri di Mondolfo Marotta, Massimo Olivetti di Senigallia, Stefania Signorini di Falconara Marittima, Fabrizio Ciarapica di Civitanova Marche, Nazzareno Franchellucci di Porto Sant'Elpidio, Nicola Loira di Porto San Giorgio, Paolo Calcinaro di Fermo, Vincenzo Berdini di Pedaso, Alessio Piersimoni di Cupra Marittima e Antonio Spazzafumo di San Benedetto del Tronto prendono posizione rispetto alla questione dell’arretramento ferroviario, mettendo nero su bianco un parere condiviso dai sindaci di tanti altri comuni costieri delle Marche.


...

Entro il 31 maggio 2022 le Regioni dovranno firmare i contratti istituzionali di sviluppo col Ministero della Salute finalizzati alla riforma dell'assistenza sanitaria del territorio. In dirittura d'arrivo anche il famoso, oramai, decreto 71, che definirà i parametri dell'assistenza sanitaria territoriale. È incredibile, in questo frangente di avvio della riforma dell'assistenza sanitaria territoriale, grazie ai fondi del PNRR, il ridimensionamento della medicina di continuità assistenziale (guardia medica) soprattutto in provincia di Pesaro-Urbino.







8 aprile 2022

...

La scorsa estate, dopo l’ennesimo incidente mortale sulla strada Statale Adriatica sud, presentai in consiglio comunale, a nome della lista 'Insieme è meglio', un’interrogazione dove chiedevo, in attesa dello studio di fattibilità e della realizzazione di una nuova viabilità da nord verso sud, che fossero individuate soluzioni per mettere in sicurezza il tratto della statale dalla rotatoria sul ponte Metauro a Pontesasso e sulla strada Flaminia.



...

Il Comune di Fano ha emesso un’ordinanza con la quale si vieta il consumo dell’acqua erogata dalla rete idrica comunale nelle zone di San Cesareo, Sant’Elia, Ferretto e Magliano. Tale misura si è rivelata necessaria a seguito della comunicazione da parte di Asur in quanto sono stati rilevati Trialometani, prodotti degenerativi del cloro nell’Acqua, superiori al limite di legge.


...

All'alba di giovedì, nelle province di Rimini, Ravenna, Pesaro Urbino e Napoli, i militari del Nucleo Antisofisticazioni di Bologna coadiuvati dai NAS di Parma, Napoli e dai Carabinieri dei rispettivi Comandi Provinciali, su ordine della magistratura, hanno eseguito 10 misure cautelari, di cui 1 agli arresti domiciliari, 2 obblighi di presentazione alla polizia giudiziaria e 7 interdittive del divieto di esercizio della professione sanitaria, per i reati di corruzione e falso ideologico.




...

Fano torna ad ospitare un evento sportivo di caratura nazionale e lo fa grazie al Centro Sportivo Italiano che ha scelto il comitato regionale Marche, e nello specifico quello provinciale di Pesaro-Urbino con sede in Fano, per ospitare i tricolori di corsa campestre, in programma nella Città della Fortuna sabato 9 e domenica 10 aprile.


...

Il progetto di arretramento della ferrovia non è solo per Pesaro ma patrimonio di tutta la Regione e deve avere una visione nazionale, l’avvio degli investimenti in modo rapido e veloce non è solo una opportunità economica ma la vera occasione per la Regione Marche di ridefinire un nuovo modello di sviluppo. Occorre per questo alzare il livello della riflessione politica per nuove strategie che superino i campanilismi.


...

“L’abilità distruttiva della giunta Acquaroli è allarmante - dichiara la Consigliera regionale Micaela Vitri. Ma che idea hanno dello sviluppo? Vogliono dirottare turisti nel versante tirrenico? Vogliono continuare a fare viaggiare le merci su gomma, con insostenibili costi del gasolio e inquinando le nostre strade?”




...

E’ tutto pronto per la prima edizione dell’Ariatic Green Trail: un viaggio affascinante i bicicletta di tre giorni, tra mare e collina, passando per meravigliosi borghi. E’ in programma da venerdì (8 aprile) a domenica, ed è organizzato da Fano Corre con il patrocinio della Regione Marche, del Comune di Fano e Confcommercio Marche Nord



...

Generalmente i veri intenditori preferiscono terminare il pasto sorseggiando un buon liquore. Si tratta di una bevanda alcolica di media-alta gradazione ottenuta con acqua, alcol etilico, zucchero e poi aromatizzata con spezie, frutta, ma anche creme e addirittura fiori.


7 aprile 2022



...

Con la dismissione della stazione di servizio Agip-Eni nel 2017, e’ stato avviato il procedimento di bonifica dell’area in oggetto da parte di Eni Rewind,la società ambientale di Eni. Approvato all’ inizio di quest’anno, l’intervento prevedeva la rimozione del terreno di ben tre aree contaminate, dette hotspot, rispettivamente di 38 ,41 e 91 metri quadrati.


...

E’ nato un nuovo gruppo di appassionati e amici del Carnevale di Fano, che si stanno impegnando per porre le basi del Carnevale del futuro: più tecnologico e partecipato. Dopo aver preso atto dell’intenzione espressa, sulla stampa e nell’ultima assemblea, dell’attuale presidente dell’Ente Carnevalesca Maria Flora Giammarioli di non voler ripresentarsi alle prossime elezioni, abbiamo deciso di assumerci l’impegno nel guidare il consiglio nell’organizzazione della manifestazione più importante della città e delle Marche.




...

“Sono felice che ci siano persone interessate al bene del Carnevale e che siano pronte ad attivarsi per la manifestazione, un po’ meno nel leggere queste cose sulla stampa. Avrei preferito che fossero venuti in Carnevalesca a proporre le loro idee e i loro progetti, in questi 6 anni nessuno di loro si è mai presentato con queste intenzioni”. Così la presidente della Carnevalesca Maria Flora Giammarioli replica alla notizia del gruppo “CarnevaliAmo 4.0” che si candiderà alle prossime elezioni dell’Ente.