9 marzo 2022



...

Il presidente Giuseppe Paolini aveva definito l’Apecchio-Carpegna, tappa clou della 57esima edizione della ‘Tirreno-Adriatico’ in programma sabato 12 marzo su gran parte del territorio provinciale, «un grande biglietto da visita e un’opportunità di rilievo per il turismo. Anche per questo abbiamo lavorato per presentarci al meglio»».






...

«Sono tutt’altro che tranquillizzanti gli sviluppi annunciati dall’assessore regionale Filippo Saltamartini sul servizio di guardia medica». L’ha affermato oggi la capogruppo consiliare dei 5 Stelle, Marta Ruggeri, dopo la risposta a un suo atto ispettivo sulle gravi difficoltà attraversate dal servizio di continuità assistenziale in provincia di Pesaro e Urbino.


...

Uno straordinario Tindaro Granata è atteso sabato 12 marzo al Teatro Tiberini di San Lorenzo in Campo con Antropolaroid. Il decennale, spettacolo proposto nel cartellone di Teatri d’Autore 2022, stagione di prosa nei teatri storici della provincia di Pesaro e Urbino organizzata da AMAT con dei Comuni del territorio e con il contributo della Regione Marche, del MiC e della Provincia di Pesaro e Urbino,



...

Da pochi giorni sono comparsi i cartelli “area chiusa per lavori” anche in sponda sinistra del sentiero ciclopedonale sull’Arzilla, e dal 7/3 ufficialmente sono iniziati i lavori anche sul tratto 3 e 4, quelli contestati dal comitato Arzilla Resistente e da oltre mille cittadini che hanno aderito alla petizione on line.



...

E’ iniziata con una sconfitta di misura all’ultimo respiro l’avventura della Essepigi Fano Rugby nella II^ Fase Interregionale Promozione di serie C, dove la squadra rossoblù venendo superata per 16-15 dai padroni di casa del Gubbio ha anche subito il primo dispiacere stagionale.



...

Dopo la pausa dovuta alle finali di Coppa Italia, la Vigilar Fano riprende il proprio cammino in campionato. L’ultima gara vinta dai virtussini ai danni di Portomaggiore ha lasciato sensazioni positive, specialmente in proiezione futura visto che mancano ancora cinque partite alla fine della stagione regolare e molte cose devono essere ancora definite.


...

La Regione deve contribuire alla conclusione della guerra in Ucraina per via diplomatica, agendo da stimolo sul Governo italiano. Depositata da Marta Ruggeri, capogruppo consiliare dei 5 Stelle, una mozione che invita la giunta marchigiana ad accogliere l’appello lanciato dall’Università della Pace e a sollecitare nelle sedi opportune una piattaforma di misure adeguate ad affrontare l’impatto economico e sociale della crisi militare.


8 marzo 2022







...

La Caritas diocesana di Fano Fossombrone Cagli Pergola, in collaborazione con l’Ufficio catechistico e la Pastorale giovanile, all’interno del progetto “Costruttori di Ponti e di Speranze” ha realizzato lo scorso anno - collaborando con professionisti ed esperti ricercatori universitari, il dottor Nico Bazzoli e la dottoressa Anna Maurizi - un questionario di ricerca sui bisogni dei giovani.



...

Prometeo Estra informa la propria clientela di non aver mai autorizzato il portale Volturacontratto.com nella gestione della volture delle utenze gas e luce della propria società. Si tratta a tutti gli effetti di una truffa penalmente perseguibile, una truffa di cui il canale sarà costretto a rispondere. Oltre a ciò si fa uso indebito del marchio dell’azienda senza averne alcuna facoltà e/o autorizzazione.



...

Diminuiscono gli infortuni collegati ai contagi di Covid, ci si continua a far male sul lavoro, anche in ambito femminile. A certificarlo i dati Inail elaborati dall’Associazione Nazionale fra Mutilati e Invalidi del Lavoro (ANMIL) di Pesaro e Urbino che indicano come a gennaio, nelle Marche, siano stati denunciati 1.363 infortuni (- 2,43% rispetto allo stesso periodo del 2021).




7 marzo 2022





...

La Prefettura di Pesaro e Urbino ha reso note alcune disposizioni che i cittadini sono tenuti a rispettare in merito all’accoglienza di cittadini ucraini in fuga dalle zone attualmente teatro di eventi bellici.


...

"Il caro gasolio non permette più di sostenere l'attività di pesca e il comparto ha deciso di fermarsi", lo comunica l’Associazione produttori Pesca. La decisione di non uscire in mare e’ stata presa durante un’assemblea avvenuta a Civitanova Marche e che ha visto i rappresentanti dell’80% delle marinerie italiane.