Insulti razzisti contro il Presidente dell'Alma: Russo, "Fiero di essere italiano e campano"

1' di lettura Fano 09/12/2021 - Nella giornata dell'8 dicembre, in occasione della gara Alma Juventus Fano – Recanatese il Presidente Mario Alessandro Russo è stato oggetto di insulti di discriminazione territoriale (cit. Terrone Vattene) da parte di alcuni tifosi della curva.

Fermo restando che il Presidente si è reso sempre disponibile al confronto e alle critiche costruttive non accetta nella maniera più assoluta che la sua figura possa essere oggetto di discriminazioni territoriali e pertanto è ferma convinzione di questa società, nell’ipotesi in cui dovessero ripetersi tali episodi, di prendere i dovuti provvedimenti fino al punto di disimpegnarsi dal club. Il Presidente ci tiene a sottolineare che si considera ed è profondamente fiero innanzitutto di essere un cittadino italiano, campano e figlio di terra di lavoro.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-12-2021 alle 08:55 sul giornale del 10 dicembre 2021 - 967 letture

In questo articolo si parla di fano, sport, calcio, Alma Juventus Fano, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/cySr





logoEV
logoEV
logoEV
qrcode