Salvare i parcheggi per evitare lo spopolamento del centro: la Lega firma la petizione online

2' di lettura Fano 28/11/2021 - Fano è ormai una città inascoltata o meglio sono i cittadini ad essere inascoltati. Un’amministrazione sorda che pensa solo a mettere in atto progetti spot senza alcun tipo di condivisione e senza alcun tipo di azione integrata e coordinata.

I cittadini fanesi, sempre di più, si stanno unendo per formare comitati di protesta contro le scelte scellerate di questa amministrazione (Via Trave, Centinarola, piazza Marcolini sono solo alcuni degli ultimi esempi). La Lega continua a raccogliere segnali di protesta e cerca di portare in consiglio comunale le battaglie che i cittadini possono fare solamente fuori dalla pubblica assise. Dopo aver presentato atti per cercare di fermare lo scellerato progetto di Piazza Marcolini ha accolto l’appello dei residenti della zona firmando la petizione online su https://chng.it/VcHpqVx7 che cerca di salvaguardare del centro storico e fermare lo spopolamento a cui stiamo assistendo da anni.

Una petizione in cui si chiede di considerare la praticità che la vita odierna richiede affinché non si verifichi un esodo – da parte dei residenti e dei clienti delle attività economiche - dal nostro centro storico a zone più vivibili e si provochino ulteriori chiusure degli esercizi commerciali già provati dall’attuale periodo storico.

La Lega, infatti, fa notare che questo modo di amministrare la cosa pubblica non fa altro che creare disagio, confusione e mancanza di prospettive ai residenti e a tutte le categorie economiche del centro storico, che persisterà fino a quando non sarà concordata una soluzione organica e condivisa di viabilità e programmazione dei parcheggi che sappia offrire valide alternative a tutti i cittadini residenti in quell'area senza arrecare ulteriori disagi. Dopo aver sottoscritto la petizione, i consiglieri comunali della Lega invitano tutti i cittadini, stanchi di essere inascoltati, di sottoscriverla per portare avanti insieme questa iniziativa e tutelare gli interessi dei residenti di tale zona.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-11-2021 alle 11:06 sul giornale del 29 novembre 2021 - 283 letture

In questo articolo si parla di fano, parcheggi, politica, lega, lega fano, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cwUC