Blitz notturno alle Poste: ladro 21enne condannato a un anno e mezzo di carcere

1' di lettura Fano 22/11/2021 - Scatta l'allarme, volante sul posto, e per il ladro c'è ben poco da fare.

Tentato furto - nella serata di domenica - da parte di un 21enne di origini africane che si era appena introdotto nel centro di smistamento delle poste di viale Piceno a Fano.

Il giovane, intorno alle 22 30, ha forzato la finestra del bagno. L'allarme ha fatto catapultare gli uomini del commissariato fanese - coordinati dal dirigente Stefano Seretti, che hanno colto il ragazzo sul fatto, arrestandolo così in flagranza di reato nonostante un tentativo di fuga. Comunque magro il bottino: un telefono aziendale.

Nella mattinata di lunedì il processo per direttissima. L’arresto è stato convalidato con rito abbreviato. Il 21enne è stato condannato a un anno e mezzo di reclusione in virtù di una sospensione di pena già a suo carico per un fatto analogo commesso lo scorso anno in Toscana.

Per le tue segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per restare sempre aggiornato iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 350 564 1864 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un articolo pubblicato il 22-11-2021 alle 19:19 sul giornale del 23 novembre 2021 - 2502 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, tentato furto, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cvy9





logoEV
logoEV