Aeroporto di Fano, FdI: "Sta realmente a cuore alla Giunta Seri?"

2' di lettura Fano 18/11/2021 - Sull'aeroporto zero prospettive! Fratelli d'Italia Fano, con il consigliere Tarsi, invoca una seduta della Commissione di Garanzia e Controllo che si terrà il 22 alle ore18.30, per tornare a fissare qualche paletto sulla questione aeroporto. Censuriamo la completa assenza di qualsiasi piano di sviluppo sia strategico che industriale.

L'aeroporto è una delle tante ricchezze inespresse della città e FdI si sofferma sull'ultima asperità in materia che non si riesce a scollinare: la pubblicazione di un bando per la gestione atteso da 6 anni. Ancora nessuna indicazione è infatti pervenuta dall'Avvocatura dello Stato sul quesito posto in relazione alla sorte degli immobili realizzati dal comune in area aeroportuale. Questo è condivisibile, ma quello che è inaccettabile è lo stallo poiché nessuno dei soci, comune in testa, si è mai interessato di sollecitare una risposta al quesito. Sicuramente non se ne preoccupa Enac che così facendo non si assume la responsabilità della gestione diretta dell'aeroporto, lasciando ogni incombenza alla Fanum Fortunae.

L'atteggiamento del governo comunale è passivo poiché si preferisce che Enac non faccia alcun bando dal momento che tra gli investimenti che la Fanum sta ammortizzando ci sono anche quelli per la progettazione della pista per la quale Enac aveva già stanziato fondi che potrebbe tornare a stanziare. Tutti sanno che nella Giunta fanese c'è chi soffre di orticaria al solo sentir parlare di aeroporto e di pista e così il Sindaco Seri si nasconde dietro al solito attendismo. Stavolta però si può tradurre in un pesante autogol! Continueranno infatti a maturare le quote di ammortamento degli investimenti fatti, cosicché nel giro di pochi anni, si avvererà quanto il precedente amministratore chiedeva sin da subito ovvero l'azzeramento del capitale sociale e la messa in liquidazione della società.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-11-2021 alle 16:13 sul giornale del 19 novembre 2021 - 215 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cuUR





logoEV