Dal Bianchello al Sangiovese: gli “Scatti DiVini” del Fotoclub Fano

2' di lettura Fano 29/10/2021 - Le storie, i ricordi ed il fascino della vendemmia negli scatti dei fotoamatori del Fotoclub Fano. Si è appena conclusa, infatti, la mostra “Scatti DiVini”, allestita dal Fotoclub nella splendida cornice della chiesa Sant’Arcangelo di Fano. Un’iniziativa particolarmente apprezzata dalla cittadinanza che ha segnato la ripresa delle attività in presenza del Fotoclub Fano, associazione di fotoamatori del territorio nata nell’anno 2000.

«L’esposizione – spiega il presidente del Fotoclub Ettore Carloni - ha raccolto le immagini dei soci che, nel periodo della vendemmia e durante l’autunno del 2020, hanno voluto documentare e raccontare come nasce uno dei simboli dell’eccellenza del nostro territorio, il vino, dal Bianchello del Metauro al rosso Sangiovese. Le immagini hanno illustrato la vendemmia, le lavorazioni e la vinificazione nelle sue differenti fasi e modalità, dalla stagionatura in botti di acciaio a quelle in rovere per i rossi, fino alla fase finale dell’imbottigliamento. Un plauso va a tutti i partecipanti».

FOTO
Il presidente Rondina con i fotografi del Fotoclub Fano

Le cantine che hanno aderito, appartenenti tutte al consorzio “Il Bianchello d’Autore”, sono: Di Sante, Terracruda di Avenanti, Cantina Bruscia, Cantina Mariotti Cesare, Fattoria Villa Ligi di Pergola, Cantina Claudio Morelli, Cantina Cignano di Ghilardino di Fossombrone, Conventino di Monteciccardo.

La mostra, che ha registrato la presenza di molti visitatori, è stata allestita con il sostegno della Banca BCC di Fano e si è conclusa con la premiazione da parte del suo presidente Romualdo Rondina dei fotografi espositori, ai quali è stato consegnato il libro “Bianchello del Metauro” di Gianluigi Garattoni, recentemente presentato al Festival del Brodetto di Fano.

Dal 4 novembre riprendono le serate al “Cubo” di San Lazzaro.

Le attività del Fotoclub proseguiranno poi con il ciclo di serate alla sala “Il Cubo” nel quartiere di San Lazzaro, la prima delle quali giovedì 4 novembre, quando sarà presentata una selezione delle foto che i soci hanno realizzato durante l’ultima uscita fotografica nella città di Ferrara, nel 2020. Seguirà, domenica 7 novembre, un’uscita fotografica a Rimini, nella quale è previsto un tour fotografico, la visita al Fellini Museum ed alla Domus del Chirurgo. Negli appuntamenti successivi, poi, serate dedicate alla visione di opere di fotografi famosi o dei lavori dei soci, laboratori fotografici, per arrivare, all’inizio del nuovo anno, al Corso di Fotografia, dalle cui edizioni passate sono usciti personaggi che hanno poi intrapreso la carriera professionale del fotografo.

Per informazioni: segreteria@fotoclubfano.org








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-10-2021 alle 16:00 sul giornale del 30 ottobre 2021 - 254 letture

In questo articolo si parla di attualità, fotografia, fano, fotoreporter, fotoclub fano, fotografi, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/crgb





logoEV
logoEV