Halloween e vandali, Nuova Fano: "Vigili la polizia locale, non vogliamo rivivere il passato"

1' di lettura Fano 25/10/2021 - Come non ricordare le devastazioni avvenute nel quartiere di Sant'Orso di Fano la notte di Halloween del 2020 dove gruppi di scatenati hanno messo a ferro e fuoco il quartiere in un teatro di guerriglia urbana?

Cassonetti incendiati, pali della luce danneggiati, cestelli dei rifiuti divelti, arredi urbani deturpati, ma quello che fa più male è stata la piccola casetta dei libri per i bambini distrutta. Dobbiamo aspettarci di nuovo questo scempio ? Il sindaco aveva detto tolleranza zero e che avrebbe individuati i responsabili grazie all'aiuto della video sorveglianza ma tutto poi è caduto nel silenzio speriamo di non dover tornare in argomento anche questo 31 ottobre.

Fano è la città dei bambini e delle bambine e non vuole essere trasformata nella città del terrore e per questo ci auguriamo che questo Halloween non sia di nuovo la triste fotocopia del precedente e che questa amministrazione stia collaborando con le Forze dell’Ordine mettendo a disposizione la Polizia Locale, visto che quest’anno abbiamo ben undici agenti nuovi assunti in più.

Segue le foto relative agli atti vandalici dello scorso Halloween.

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 350 564 1864 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-10-2021 alle 19:54 sul giornale del 26 ottobre 2021 - 431 letture

In questo articolo si parla di fano, politica, halloween, vandali, Circolo Nuova Fano, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cqgC





logoEV
logoEV