Incendio all’Olivetti, evacuati 750 studenti: il rogo, forse doloso, da un cestino del bagno

1' di lettura Fano 20/10/2021 - Al momento non si esclude nessuna pista. L’unica certezza è che circa 750 studenti - insieme ai docenti e al personale dell'istituto - hanno dovuto lasciare banchi e aule, interrompendo la lezione, per precipitarsi nei giardini antistanti la loro scuola.

Paura, ma non reale pericolo, all’Istituto Olivetti di Fano. Intorno alle 10 di mercoledì è infatti divampato un rogo che ha provocato parecchio fumo. L’incendio sarebbe scoppiato nei bagni della scuola, in uno dei cestini, poi la grande fuga verso i Giardini Leopardi situati proprio lì di fronte.

Nessun allarmismo, però. Le fiamme sono state ben presto domate dai vigili del fuoco di Fano, che hanno poi messo in sicurezza l’edificio. Nessuno è rimasto ferito, e le operazioni di evacuazione si sono svolte in modo corretto e ordinato. È tutto da capire, però, come sia potuto succedere. Incidente o gesto volontario? È ancora presto per dare una risposta. Sul posto i carabinieri di Fano.

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 350 564 1864 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un articolo pubblicato il 20-10-2021 alle 13:08 sul giornale del 21 ottobre 2021 - 3055 letture

In questo articolo si parla di cronaca, incendio, fano, istituto olivetti, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cpry





logoEV