Dieci anni di festival: Passaggi presenta l'edizione 2022 al Salone del Libro di Torino

Passaggi Festival 2018 2' di lettura Fano 13/10/2021 - Passaggi Festival parteciperà al Salone del Libro di Torino, il più importante evento italiano dedicato all'editoria e seconda fiera del libro in Europa dopo la Buchmesse di Francoforte. Saranno tre gli appuntamenti promossi dalla manifestazione fanese e ospitati nello stand della Regione Marche.

Nel primo, venerdì 15 ottobre alle ore 17, il direttore di Passaggi, Giovanni Belfiori, e il direttore di Librerie.Coop, partner organizzativo dell’evento, Fabrizio Lombardo, moderati dalla giornalista Brigida Gasparelli, racconteranno, aiutati da video e immagini, i primi dieci anni del festival e annunceranno date, tema e rassegne dell’edizione 2022.

Sabato 16 ottobre, a mezzogiorno, sarà protagonista una delle voci più interessanti della narrativa italiana: lo scrittore urbinate Alessio Torino, che presenterà il libro "Al centro del mondo" (Mondadori), già insignito del Premio Opera Italiana e del Premio Letterario Internazionale Mondello. Converserà con lui, l’editore e scrittore Alberto Rollo.

Il terzo appuntamento "Come le foglie dal ramo più alto" è in programma domenica 17 ottobre, alle ore 14.30, e sarà dedicato alla poesia della fanese Franca Mancinelli, che presenterà "Tutti gli occhi che ho aperto" edito da Marcos y Marcos. Sul palco con l’autrice ci sarà Vincenzo Bagnoli redattore della rivista letteraria Versodove.

Tutti e tre gli incontri saranno trasmessi in diretta sulla pagina Facebook di Passaggi Festival.

“Ringrazio l'assessorato alla Cultura della Regione Marche, il Consiglio regionale e la Fondazione Marche Cultura –sottolinea Giovanni Belfiori- perché sia dall'assessore Giorgia Latini sia dal direttore della Fondazione Ivan Antognozzi, abbiamo avuto il sostegno necessario per presentare Passaggi al Salone del Libro. Stiamo già lavorando alla decima edizione del festival e abbiamo davanti mesi molto impegnativi, poiché sarà un'edizione ricca di avvenimenti e con molte novità. Quella con la Regione, dunque, è un'interlocuzione importante, iniziata anni fa con l'allora consigliere Minardi e che prosegue oggi, assai proficuamente, con l'assessore Mirco Carloni e che mi auguro possa consolidare l'intervento delle istituzioni regionali nei confronti del festival”.

Il Salone del Libro sarà anche un'occasione preziosa per prendere accordi con editori e autori in vista del festival 2022 e per promuovere il festival distribuendo materiale informativo, compito che sarà curato, oltre che da Belfiori, anche dalla vice direttrice di Passaggi, Ludovica Zuccarini, da Ilaria Pascucci della segreteria organizzativa e dall'addetta stampa Gasparelli.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-10-2021 alle 10:47 sul giornale del 14 ottobre 2021 - 186 letture

In questo articolo si parla di cultura, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cn8l





logoEV
logoEV