Bollette più leggere per le utenze non domestiche: ecco come e per chi

2' di lettura Fano 06/10/2021 - Sono 2800 le utenze non domestiche che hanno beneficiato delle agevolazioni Tari previste dall’amministrazione comunale fanese. In questo periodo tutte le attività fanesi hanno ricevuto un bolletta da parte di Aset spa più leggera grazie alla notevole cifra messa sul piatto che si attesta sui 850 mila euro. 

“Come gia avevamo detto, in queste settimane - spiega l'assessora Sara Cucchiarini - le realtà produttive fanesi hanno potuto beneficiare di una riduzione della pressione fiscale accreditata direttamente in bolletta. Sappiamo quanto abbia sofferto il nostro tessuto economico e questo intervento rappresenta una boccata di ossigeno che permette di affrontare al meglio questo momento fondamentale nell’ottica di recuperare il terreno perduto. Stiamo continuando a lavorare in questa direzione e nei prossimi mesi comunicheremo ulteriore misure”.

Il contributo a ogni singola utenza non domestica è stato ripartito seguendo il seguente schema:

- 100% per Cinematografi e teatri, impianti sportivi e parchi giochi, agenzie viaggi e discoteche.

- 40% riguarderà musei, biblioteche, scuole, associazioni, luoghi di culto, alberghi con e senza ristorante, botteghe, parrucchieri, barbieri estetiste, ristoranti, trattorie, osterie, pizzerie, pub, mense, birrerie, amburgherie, bar, caffè, pasticcerie.

- 20% riferito ad autosaloni di vetture, negozi di abbigliamento, calzature, libreria, cartoleria, ferramenta negozi particolari quali filatelia, tende e tessuti, tappeti, cappelli e ombrelli, antiquariato, banchi di mercato beni durevoli, attività artigianali tipo botteghe come falegname, idraulico, fabbro, elettricista, carrozzeria, autofficina, elettrauto, attività industriali con capannoni di produzione, attività artigianali di produzione beni specifici.

-12,5% è stato applicato a campeggi, distributori carburanti, stabilimenti balneari, uffici, studi professionali (esclusi Banche, istituti di credito), edicola, farmacia, tabaccaio, plurilicenze.

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 350 564 1864 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-10-2021 alle 16:39 sul giornale del 07 ottobre 2021 - 1033 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, comune di fano, bollette, TARI, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cmUT





logoEV
logoEV