Piano d'Ambito Provinciale dei Rifiuti: la Lega dice "no"

lega salvini premier 2' di lettura Fano 25/09/2021 - Un piano d’ambito provinciale dei rifiuti da cui risulta evidente la strategia di favorire MMS, con l’avallo della Provincia che lo ha proposto per arrivare ad un unico gestore dei rifiuti nella Provincia di Pesaro e Urbino che, guarda caso, sarebbe proprio MMS.

La Lega Fanese prende posizione sulle linee guida per la gestione dei rifiuti contenute nel Nuovo Piano d’ambito per cui si prevede entro settembre la sua adozione in Assemblea ATA e poi entro il 31 dicembre 2021 la sua approvazione finale. Un Piano d’ambito che prevede un biodigestore anaerobico di capacità non inferiore a 95.000t/anno (che guarda caso è proprio quello proposto da MMS) e che dal 2027,a seguito della chiusura delle due discariche di Cà Lucio e Cà Asprete, e dell’ampliamento della discarica di Monteschiantello (programmato per questo scopo), prevede l’esistenza di un’unica discarica provinciale proprio in questa località. La Lega si è sempre opposta al progetto che Fano possa diventare il ricettore unico dei rifiuti di tutta la Provincia e lo abbiamo dimostrato con il biodigestore e con la battaglia contro le linee programmatiche esposte ad inizio legislatura, che andavano chiaramente in quella direzione.

Qualora si ampli la discarica di Monteschiantello con il solo intento di far cassa con i rifiuti di tutta la provincia ed oltre, sarebbe l'ennesima dimostrazione delle menzogne che il Sindaco Seri e soci hanno detto agli abitanti di Caminate e Tombaccia in campagna elettorale. Ancora più in difficoltà il consigliere Pagnetti, che ha fatto della sua contrarietà all' ampliamento il tema ricorrente della sua campagna elettorale La gestione dei rifiuti è territoriale e quindi va preservato il ruolo di ASET nella gestione dei rifiuti con impiantistiche tarate e dimensionate sull’esigenza del territorio. La Lega non ci sta a a far fare profitti a MMS a scapito dello sviluppo e la salvaguardia del nostro territorio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-09-2021 alle 11:20 sul giornale del 27 settembre 2021 - 153 letture

In questo articolo si parla di politica, lega, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ck8Z