La prima Corrifano post-Covid è un successo: 200 runner al via

2' di lettura Fano 22/09/2021 - La solita grande festa dello sport, anche se con accortezze e limitazioni nuove, come del resto ormai siamo abituati a vedere in qualsiasi evento e/o competizione.

L’edizione numero 25 della Corrifano però, andata in scena sabato 18 settembre dopo lo stop forzato del 2020 e organizzata come sempre dal Csi Pesaro-Urbino con sede in Fano, non passerà certo alla storia per la sua forma “ridotta” anzi, al contrario, va in archivio con tante consapevolezze, prima fra tutte quella che, seppur con difficoltà logistiche e organizzative, è ancora possibile fare sport e organizzare eventi importanti e dall’alto tasso di caratura sociale.

Ai “blocchi di partenza” di Via Cena, nel quartiere di Gimarra, erano circa 200, di cui una quarantina per partecipare alla quinta edizione della camminata di 5 chilometri in memoria di Andrea Borgogelli, il 40enne fanese tragicamente scomparso a giugno del 2019 e al quale amici e conoscenti non hanno mai smesso di pensare tanto da dedicargli già da due anni un appuntamento al quale, come sempre, era presente anche Avis di cui Andrea era donatore.

Ma, camminata a parte, la 25esima edizione della Corrifano segnava anche il debutto della misurazione elettronica del tempo attraverso microchip, tempo che per Marco Ercoli dell’Atletica Minerva di Parma si è fermato a 28 minuti e 23 secondi nei quali l’atleta montecchiese è riuscito a percorrere gli 8,4 chilometri del percorso. Alle sue spalle, distanziati di soli 8 e 17 secondi, Cristian Carboni dell’Atletica Senigallia e Andrea Barcelli dell’Osteria dei Podisti.

A vincere invece il trofeo Avis, riservato al primo classificato donatore, è stato Eugenio Calcina dell’Asd Montemarciano giunto sesto in classifica generale.

La medaglia d’oro in campo femminile è finita invece al collo di Manuela Brasini dell’Atletica 85 Faenza (vincitrice anche del trofeo Avis) che ha percorso i suggestivi saliscendi delle colline fanesi in 34 minuti e 29 secondi. Secondo posto per Benedetta Rossi dell’Atletico Castello (35.15) e Penelope Crostelli della Podistica Valmisa (35.34).

La Corrifano (sponsorizzata da Bcc Fano, Autoscuola Paoloni,Farmacia Pierini, Running Center, La Perla e Conad San Lazzaro, ha messo a disposizione anche punti importanti per il “Csircuito”, la grande novità dell’estate podistica provinciale 2021 che ha visto i runner cimentarsi già in quattro tappe e che vedrà il suo epilogo domenica 26 settembre a Marotta-Mondolfo.

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 350 564 1864 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-09-2021 alle 21:30 sul giornale del 23 settembre 2021 - 165 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, sport, corrifano, Simone Celli, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ckDq





logoEV
logoEV