Anche a Fano c’è tanta voglia di calcio femminile

2' di lettura Fano 22/09/2021 - Il “Fano Calcio Femminile” è pronto a scendere in campo per essere un nuovo punto di riferimento nel tessuto sportivo del territorio. Nata dalla collaborazione tra la Giovane Sant’Orso e la Real Metauro, la società è guidata dal fanese Alessandro Crespi.

La nuova realtà ha trovato sponda dall’amministrazione fanese, con l’assessora allo Sport Brunori che ha rimarcato: “A marzo abbiamo approvato la ‘Carta dei Diritti delle Donne nel Mondo dello Sport’ che voleva abbattere gli stereotipi affinché ci fosse maggiormente integrazione femminile in alcune discipline. Con il Fano Calcio Femminile si accelera in questo percorso e si fa in modo che lo sport diventi promotore di inclusione. Proprio perché dove c’è cultura c’è anche un’etica maggiore e l’etica è sinonimo di maggiore civiltà. E una città non può non facilitare questa rivoluzione che vuole combattere il pregiudizio. Ringrazio i promotori di questo progetto che sta riscontrando tante adesioni, tanto interesse visto che questa rete diventerà sempre ampia e nutrita”.

Il Fano Calcio Femminile, come spiega il presidente Alessandro Crespi “ha già trovato l’adesione di 60 ragazze. L'idea di portare in pianta stabile e strutturata il calcio femminile nel territorio fanese è stata da subito condivisa dalla dirigenza di Real Metauro 2018 e del S.Orso 1980 con Giovane S.Orso che hanno contribuito a dar vita alla nuova associazione sportiva con le loro tesserate, con le strutture e l’organizzazione. L'A.S.D. Fano Calcio Femminile parteciperà con le proprie squadre ai campionati di Serie C calcio a 5, mentre per il calcio a 11 al campionato d’Eccellenza Femminile, ai campionati Nazionali Femminili Under 15 e Under 12, mentre le Under 10 successivamente parteciperanno alle competizioni Federali loro dedicate. Quindi una realtà articolata e strutturata che sarà goduta da tecnici competenti visto che avranno la responsabilità della crescita di ragazze giovani e adolescenti. Le attività sono già partite con l'inizio della preparazione delle ragazze del Calcio a 5 alle serie C e proseguiranno a breve con la ripresa degli allenamenti delle squadre di Eccellenza, dell’Under 15 Nazionale e dell’Under 12”.

Emblematico anche il logo, disegnato dalla giovane Giulia Malatesta che mette in luce “la Dea della Fortuna e l’Arco d’Augusto, simboli di Fano che nella rappresentazione cromatica va anche ad riproporre lo stemma del Comune di Fano. Sulla base anche il blu, riferimento diretto alla società Giovane Sant’Orso”. Sono cariche più che mai Elisa Rivelli, e Rebecca Ruscitti, due giovani atlete della nuova società che “non vedono l’ora di scendere in campo e tenere alto il nome del nostro territorio. Penso che per le tantissime ragazze che amano questo sport ora ci sarà l’occasione di divertirsi, crescere e giocare”. Insomma, il nostro territorio è sempre più contagiato dalla voglia di calcio femminile.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-09-2021 alle 21:31 sul giornale del 23 settembre 2021 - 134 letture

In questo articolo si parla di fano, sport, calcio, comune di fano, calcio femminile, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ckDs





logoEV