Terre Roveresche: riparte il nuovo anno scolastico

2' di lettura 16/09/2021 - È ripartito all’insegna della normalità l’anno scolastico 2021 - 2022 nel Comune di Terre Roveresche.

Il primo giorno di scuola - come riferisce il Sindaco - si è svolto senza particolari problemi. Finalmente dopo 4 anni i nostri ragazzi, tutto il personale docente e il personale ATA sono potuti rientrare nel plesso a Montepalazzino (immobile di proprietà dei Comuni di Mondavio e Terre Roveresche). Il plesso scolastico ospiterà 180 ragazzi ai quali si aggiungono, solo per l’anno scolastico 2021 - 2022, altri 60 alunni provenienti dalla scuola secondaria di primo grado di San Giorgio e Piagge.

Insieme ad una scuola che ritorna fruibile, abbiamo la scuola a San Giorgio nella quale stiamo terminando i lavori di ampliamento per permettere di ospitare, dall’anno scolastico 2022 - 2023, gli alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado dei Municipi di Piagge e San Giorgio.

Il programma di interventi in materia di edilizia scolastica prevede nel mese di ottobre l’inizio dei lavori di miglioramento del rischio sismico della Scuola Raffaello Sanzio a Piagge e, a seguire i lavori di costruzione del nuovo polo 0 - 6 anni - sempre nel Municipio di Piagge - che ospiterà i bambini delle scuole dell’infanzia dei Municipi di Piagge e San Giorgio.

La visione di questa Amministrazione per l’edilizia scolastica è fatta di costanti investimenti per garantire e migliorare la sicurezza delle nostre scuole, scuole che sono dislocate nei quattro municipi, dove ne verranno mantenute le sedi, offrendo una didattica sempre più di qualità e in nuovi spazi innovativi. L’offerta formativa che ci immaginiamo vede un centro per l’infanzia (asilo nido) a Barchi, tre scuole dell’infanzia nei Municipi di Barchi, Orciano e Piagge (quest’ultimo sarà il nuovo polo 0 - 6 anni che ospiterà i bambini di Piagge e San Giorgio), due sedi per la scuola primaria (ad Orciano e San Giorgio) e due sedi per la scuola secondaria di primo grado ad Orciano (Montepalzzino – in collaborazione con il Comune di Mondavio) e San Giorgio. Una visione che vede in ogni municipio, nessuno escluso, strutture sempre più efficienti e qualificate per fare “Scuola” e accogliere i nostri ragazzi.

Per quanto riguarda il trasporto scolastico, il servizio è ripreso senza particolari problemi con l’unica eccezione che alcuni dei nostri ragazzi dovranno alzarsi prima la mattina per questo anno scolastico. I primi giorni sono sempre giorni di assestamento, in quanto il servizio reso è un servizio capillare. La struttura comunale sta lavorando per migliorare il servizio del trasporto scolastico e mitigare il più possibile gli eventuali disagi arrecati alle nostre famiglie.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-09-2021 alle 17:23 sul giornale del 17 settembre 2021 - 127 letture

In questo articolo si parla di attualità, Comune di Terre Roveresche, Terre Roveresche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cjBL





logoEV
logoEV