“Mi mancherai con la tua naturale semplicità”: Alessandro Minardi vittima dello schianto al Codma, tanti i messaggi di cordoglio

1' di lettura Fano 09/09/2021 - “E io adesso con chi scherzerò sull’Inter, la Juve, Marquez, Rossi e via dicendo?”. Comincia così uno dei messaggi di cordoglio pubblicati su Facebook da chi conosceva Alessandro Minardi, stimato meccanico di Sant’Orso scomparso mercoledì in un incidente stradale. “Ciao Alessandro, grandissima persona. Condoglianze alla famiglia”, conclude Andrea Cappellini nel suo post dedicato al compianto 57enne, che in sella alla sua moto è finito contro un’auto che ha svoltato a sinistra non rispettando la segnaletica (i dettagli).

Come sempre è sui social che si susseguono i messaggi in memoria di chi non c’è più. “Che cosa triste – scrive Sebastiano De Martiis -, non mi sembra vero o possibile. Ale, mi mancherai con la tua naturale semplicità. Riposa in pace”. E c’è chi, nel commemorare Alessandro, ha aperto la ‘scatola’ dei ricordi. “Ho appreso la notizia... – ha scritto Cristoforo Tritto Veritas -. Ti ho conosciuto ai tempi scolastici dei nostri figli, persona molto stimata”.

Toccanti anche le parole di Fabio Napolitano. “Ti voglio ricordare come una roccia – ha postato sul social network -. Per anni abbiamo incrociato i guantoni, eri uno dei migliori, non facevi un passo indietro. Un muro, ma oggi è’ andata così. La vita è ingiusta. Un abbraccio, ‘Mano di pietra’. Non posso dirti come sempre ‘stammi bene’, ma riposa in pace”.

Per le tue segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 350 564 1864 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un articolo pubblicato il 09-09-2021 alle 13:18 sul giornale del 10 settembre 2021 - 12318 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, incidente, articolo, Simone Celli, alessandro minardi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cio8





logoEV
logoEV
logoEV