Incidente mortale a Rosciano: FdI, "Da anni denunciamo la mancata sicurezza di quel tratto"

1' di lettura Fano 09/09/2021 - Fratelli D’Italia Fano, denuncia la inaccettabile e gravissima superficialità con cui l’assessore Tonelli, affronta le criticità relative alla sicurezza della viabilità a Fano. La morte avvenuta oggi nell’incidente a Rosciano nella rotatoria di via Campanella, è di una gravità inaudita, in quanto annunciata.

I residenti la zona sono anni che denunciano la mancanza di sicurezza in quel tratto di strada e la pericolosità dell’incrocio. Rimasti sempre inascoltati i cittadini fanesi (con svariate segnalazioni e richieste fin dal 2018), oggi si trovano a dover piangere una morte, che si poteva e si doveva evitare. L’incapacità, l’inerzia e la superficialità dell’assessore Tonelli, impongono che la stessa rassegni immediatamente le proprie dimissioni.

Questa amministrazione dimostra ancora una volta, la propria inadeguatezza e mancanza di serietà nell’affrontare le criticità e problematiche che affliggono Fano. L’incidente di oggi rappresenta soltanto l’apice di una lunga serie di errori dell’assessore Tonelli, la quale dovrebbe assumersi le proprie responsabilità, ammettere la propria incompetenza e lasciare l’incarico ad una figura che abbia i requisiti necessari per assolvere il ruolo di assessore ai lavori pubblici, nella terza città delle Marche.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-09-2021 alle 10:09 sul giornale del 10 settembre 2021 - 770 letture

In questo articolo si parla di politica, fratelli d'italia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cikl





logoEV