PinQua, la giunta Seri ai grillini: "Studino meglio ed evitino di ricostruire una realtà distorta"

massimo seri 1' di lettura Fano 04/08/2021 - “I consiglieri grillini dovrebbero approfondire meglio e leggere con più attenzione”. L’amministrazione guidata da Seri smentisce le accuse degli esponenti del Movimento 5 stelle sul fatto che la città di Fano non riceverebbe le risorse dal PinQua (Programma Innovativo Nazionale per la Qualità dell’Abitare).

“In base alle indicazioni del Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili - fanno sapere dal Comune di Fano - abbiamo comunicato che i nostri due progetti (quello di San Lazzaro-Vallato al 188° posto e quello di Metaurillia al 217°) rientrano tra le 271 proposte ammesse al finanziamento del Programma nazionale della qualità dell’abitare (PinQua) del Ministero per le Infrastrutture e la Mobilità Sostenibili (Mims). Rispetto ai 3,2 miliardi già stanziati per finanziare tutte le proposte ritenute ammissibili, ulteriori risorse verranno rese disponibili dalla prossima legge di Bilancio. Del resto, avevamo già detto, in aderenza alla comunicazione del Mit, che le risorse per i 271 progetti finanziati sarebbero arrivate in maniera scaglionata. Peraltro, è evidente come i consiglieri grillini abbiano ricostruito una visione della realtà miope e distorta”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-08-2021 alle 19:25 sul giornale del 05 agosto 2021 - 175 letture

In questo articolo si parla di fano, politica, comune di fano, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cdwS





logoEV