San Costanzo: Massimo Conti presenta il libro "Oplàkebab"

3' di lettura 31/07/2021 - Con grande piacere torna a trovarci Massimo Conti per il penultimo appuntamento della rassegna"A riveder le stelle" allacorte di Palazzo Cassi, presso la Biblioteca di San Costanzo. Martedì 3agosto alle ore 21.00 lo scrittore di origine bolognese ma residente a San Costanzo presenterà ilnuovo libro "Oplàkebab", pubblicato da Nulla Die Edizioni.

Dopo il successo dei precedentiromanzi, questa volta Conti si presenta con un libro dal titolo un po' particolare e dalle tematichepiù che mai attuali. Ahamed Rishcaudinarom è proprietario dell’OplàKebab. La moglie Myriam e i figli Rahmaan, Retia,e Christho lo raggiungono, via mare, su di un barcone. Qualche tempo dopo, arriva anche il lorononno. Nella cittadina dove vivono si deve eleggere il nuovo sindaco. Uno dei due contendenti èuna donna, a capo di un partito xenofobo. Rahmaan s’innamora, ricambiato, di Giulia figlia dellacandidata sindaca: la relazione è osteggiata dai genitori di lei. L’attività della kebabberia procedebene, ma tutto si complica quando, a pochi metri dell’OplàKebab, apre la norcineria Viva il Maiale!Di lì a poco entrambi i locali subiscono atti di vandalismo compiuti dai misteriosi VE.R.Z.A. Saràcompito di Rahmaan e degli amici Aarif e Polpetta scoprire i colpevoli, mentre la campagnaelettorale entra nel vivo.

Anche l’imam della comunità musulmana ha i suoi grattacapi: pertrasformarla in moschea è in procinto di acquistare l’area dove sorge una chiesa in rovina che fagola a uno speculatore immobiliare senza scrupoli. Un romanzo dove si ride molto seriamente.Massimo Conti è laureato in sociologia. Dal 1999 al 2007 è stato consulente della MediatecaRegionale delle Marche per la quale ha curato il saggio “L’immagine delle Marche nel cinemaitaliano. Personaggi e luoghi della filmografia marchigiana e la Movie Map. Marche. I luoghi delcinema”. Ha collaborato all’elaborazione delle brevi biografie sui cineasti marchigiani per il“Dizionario Biografico dei Marchigiani”, edizioni Il lavoro Editoriale. Nel 2011 ha pubblicato perAras Edizioni il romanzo di viaggio “Traversine. 50 chilometri a piedi, da Fano a Urbino, lungo laferrovia Metaurense”. Dal romanzo è stato tratto il racconto radiofonico “Traversine”. Nel 2015 hapubblicato, sempre con Aras Edizioni, “Il mare non ti parlerà. Un pellegrinaggio laico: la costamarchigiana dal San Bartolo alle Sentina attraverso il Conero”, secondo romanzo di viaggio di unatrilogia dedicata ai viaggi dialettali. Nel 2016 ha curato il volume “Nelle Marche c'erano l'Etruschi.Le Marche e i marchigiani nel cinema: le battute più divertenti” per la casa editrice Affinità elettive.Per Ventura edizioni nel 2018 ha pubblicato "Westland" e nel 2020 “Quella carovana per SantaTecla”.

La rassegna "A riveder le stelle" a Palazzo Cassi si chiuderà venerdì 6 agosto, sempre alle ore21.00, con lo spettacolo di Massimo Spagnuolo e il suo monologo teatrale dal titolo "Le Api, l'Universo e tutto quanto".I posti sono limitati e la prenotazione è obbligatoria tramite l'evento Facebook sulla pagina dellaBiblioteca Comunale di San Costanzo, la mail biblioteche.cometa@gmail.com o il telefono3485234732. La rassegna è organizzata da BibliotecheCoMeta in collaborazione con ilComune diSan Costanzo - Assessorato alla Cultura. L'ingresso è consentito rispettando tutte le misure disicurezza previste.Info: Biblioteca Comunale “Don Antonio Betti”presso Palazzo Cassi, piazza della Vittoria 9San Costanzo (PU) Tel. 3485234732e-mail: biblioteche.cometa@gmail.comwww.sistemabibliotecariocometa.it






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-07-2021 alle 10:32 sul giornale del 02 agosto 2021 - 157 letture

In questo articolo si parla di san costanzo, spettacoli, Comune di San Costanzo, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ccWA





logoEV
logoEV