Calcio: L’Academy MarottaMondolfo non si ferma: collaborazione con US San Costanzo nel settore giovanile

3' di lettura Fano 30/07/2021 - L’Academy MarottaMondolfo, il settore giovanile che rappresenta l’intero territorio del comune di Mondolfo, dopo aver annunciato il progetto di fusione con il Mondolfo, da svilupparsi compiutamente nei prossimi tre anni, segna un altro importante punto a suo favore.

L’ulteriore novità è rappresentata dal raggiungimento di un accordo di collaborazione con la società U.S. San Costanzo, altra società preparata e attenta nella cura e nello sviluppo dell’attività giovanile. Le due società, che si ispirano agli stessi ideali e alle stesse finalità, mettendo sempre i bambini ed i ragazzi al centro del progetto, promuovono la formazione dei giovani calciatori nel rispetto delle capacità e qualità dei singoli atleti.

L’obiettivo finale che il progetto di collaborazione si pone è quello di un miglioramento della proposta di formazione sportiva, determinato dalla collaborazione tra le due società che, pur mantenendo la loro autonomia ed identità, metteranno a disposizione del territorio l’esperienza maturata, per divenire un punto di riferimento per tutti coloro che si vogliono avvicinare allo sport del calcio in un contesto socializzante e formativo.

Le categorie interessate dal progetto saranno, per la stagione 2021/2022, quelle degli esordienti, giovanissimi e allievi, mentre le altre categorie dell’attività di base (piccoli amici, primi calci e pulcini) continueranno ad essere gestite dalle singole società come nelle scorse stagioni.

I giovani calciatori che entreranno a far parte del progetto saranno tesserati dalla società ASD Academy MarottaMondolfo, in accordo e con la supervisione dei rappresentanti delle due società. Attenzione particolare sarà posta sulla scelta dei tecnici, che dovranno essere qualificati o laureati in scienze motorie.

Tale progetto consentirà a ciascuna realtà associativa di programmare al meglio la propria attività annuale e, in accordo con l’altra società, di trovare sostegno sia nella realizzazione, sia nella partecipazione alle diverse iniziative. Il progetto ha l’obiettivo di costruire un coordinamento stabile fra le associazioni, efficiente e funzionale al fine anche di, eventualmente, programmare nei prossimi anni la creazione di un'unica squadra di riferimento nella realtà sportiva con forte capacità rappresentativa dell’intero territorio.

Le società si impegnano ad organizzare e promuovere eventi sotto qualsiasi forma finalizzati a pubblicizzare e sostenere il progetto tra gli atleti stimolando lo spirito di coesione e il senso di appartenenza ad un unico gruppo, darsi reciproco supporto nella formazione di squadre ai fini dell’iscrizione e partecipazione ai campionati delle singole categorie anche per il raggiungimento di obiettivi di crescita dei rispettivi settori giovanili, sia nell’attività di base che nella fascia agonistica con l’intento di valorizzare al massimo, in termini di socialità e qualità, il territorio dei due comuni, promuovere ed organizzare eventi informativi e formativi volti alla preparazione ed aggiornamento dei vari staff tecnici secondo strategie e metodologie condivise.

La ripresa delle attività è già fissata per l’1 settembre e per la settimana successiva, dal 6 al 10 settembre, sono previsti gli open day alla presenza di tecnici dell’Atalanta Calcio, con la quale anche per la prossima stagione l’Academy MarottaMondolfo sarà affiliata.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-07-2021 alle 11:55 sul giornale del 31 luglio 2021 - 152 letture

In questo articolo si parla di sport, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ccKz





logoEV
logoEV
logoEV