Stop a vandali e violenti: installate sette nuove telecamere nell’area della Rocca Malatestiana

1' di lettura Fano 27/07/2021 - Oggi – come ogni estate - fa da cornice ad alcuni prestigiosi eventi, da CineFortunae a Fano Jazz, passando per Impronte Femminili e non solo. Ma la Rocca Malatestiana, nei mesi scorsi, è stata anche teatro di aggressioni e di varie manifestazioni di inciviltà. Tutti ricordano la violenza subita a inizio maggio da due ragazzi pesaresi da parte di un branco di facinorosi che volevano derubarli e – probabilmente – “punirli” per lo smalto nero di uno dei due. Sono poi stati presi, grazie al solerte lavoro degli uomini del commissariato di Fano. Ora sarà tutto più semplice. Perché tutti si augurano che certi spregevoli episodi restino isolati, ma da questo momento ci sono sette nuovi occhi puntati sull’area della Rocca.

Ce n’era già una, ma non era ancora in funzione. Oggi, però, di telecamere se ne sono aggiunte altre sei. Sono già in operative, e puntano tutte verso l’area antistante al grande monumento malatestiano. L’obiettivo è senz’altro quello di fare da deterrente – e questo vale anche per chi scaglia pietre e vetri sui binari -, visto e considerato che il sistema di videosorveglianza è collegato con la centrale della polizia locale. Non meno importante è il potenziamento del sistema di illuminazione che renderà l’area ancora più sicura.

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 350 564 1864 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un articolo pubblicato il 26-07-2021 alle 23:12 sul giornale del 27 luglio 2021 - 740 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, sicurezza, Rocca Malatestiana, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ccdy





logoEV